Sezione salto blocchi

Sanzioni

In data 04/09/2023 questa Camera di Commercio ha avviato il processo di attribuzione del domicilio digitale che interessa tutte le imprese che non hanno comunicato al Registro Imprese il domicilio digitale oppure perchŔ cancellato d’ufficio, non valido, revocato o inattivo.

Il domicilio digitale avrÓ la dicitura CodiceFiscaleImpresa@impresa.italia.it e sarÓ valido solamente per il ricevimento di comunicazioni e notifiche e non consentirÓ di rispondere alle comunicazioni pervenute.

Informazioni pi¨ dettagliate sono disponibili alla pagina "REGISTRO IMPRESE > Amministra l'impresa > Domicilio digitale https://www.va.camcom.it/index.php?id_sezione=846

Il verbale di accertamento sarÓ notificato al domicilio digitale attribuito, consultabile presso il “cassetto digitale dell’imprenditore”, all’indirizzo https://impresa.italia.it accessibile mediante identitÓ digitale (SPID/CNS).

Per gli importi delle sanzioni consultare la pagina dedicata alla voce domicilio digitale.

COS’╚ 

L’attivitÓ sanzionatoria camerale riguarda:

  • la tardiva presentazione di denunce, comunicazioni o depositi al Registro Imprese e il Repertorio Economico Amministrativo (R.E.A.)
  • le violazioni di normative di competenza dei soppressi U.P.I.C.A (le cui funzioni sono state trasferite alle Camere di Commercio dal D.Lgs. 31.03.1998 n. 112).

Le domande al Registro Imprese e le denunce R.E.A. devono essere  presentate entro 30 giorni dalla data di decorrenza dell’evento, salvo termini diversi prescritti dalla legge. Se il termine scade il sabato o in giorno festivo, la scadenza si sposta al primo giorno lavorativo successivo.

╚ possibile pagare la sanzione amministrativa contestualmente alla presentazione della pratica al Registro Imprese. In caso contrario, verrÓ emesso un verbale di accertamento. Consultare la pagina modalitÓ di pagamento.

Per gli importi delle sanzioni amministrative relative al Registro Imprese e R.E.A. consultare la pagina dedicata.

Per le sanzioni amministrative relative al mancato o tardivo pagamento del Diritto Annuale consultare la pagina dedicata.

Per le sanzioni relative all'attivitÓ di Agenti di Affari in Mediazione consultare la pagina dedicata.

 

A CHI SI RIVOLGE  

 

PRINCIPALI ATTIVITA’

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

  • Principi dell’attivitÓ sanzionatoria e disciplina del procedimento amministrativo sanzionatorio: Legge 24 novembre 1981 n. 689
  • Soggetti obbligati e importi per depositi e denunce al Registro Imprese (societÓ e consorzi):  Art. 2630 e 2631 codice civile
  • Soggetti obbligati e importi per depositi e denunce al Registro Imprese (imprese individuali e notaio): Art. 2194 codice civile
  • Soggetti obbligati e importi per le tardate denunce al Repertorio Economico Amministrativo: D.L. 28 agosto 1987 n. 357 (convertito nella legge 435/87) art. 3 comma 6 - D.M. 9 marzo 1982
  • Termini  per le denunce al Repertorio Economico Amministrativo:  Legge 4 novembre 1981 n. 630

 

Info

Verifiche Amministrative
tel. 0332 295307
Ultimo aggiornamento lunedì 11 settembre 2023
Logo