Sezione salto blocchi

Periti ed esperti

 

La Camera di Commercio di Varese ha avviato la procedura di Revisione del Ruolo dei Periti e degli Esperti (D.M. 29.12.1979)

CHI SONO

E' perito ed esperto colui che, esercitando pubblicamente un'arte o una professione, è competente ad emettere un ponderato giudizio per accertare un fatto, stimare il valore o l'entità di una cosa.
L'iscrizione nel ruolo non è obbligatoria; non è abilitante all'esercizio dell'attività, ma ha la funzione di pubblicità conoscitiva a favore degli utenti: il ruolo è costituito infatti da un elenco di persone che, nel corso degli studi e delle attività professionali svolte, hanno acquisito un'approfondita conoscenza in uno o più campi e sono pertanto in grado di effettuare perizie su commissione.
I periti e gli esperti iscritti nel Ruolo esercitano funzioni di carattere prevalentemente pratico; sono escluse tutte quelle attività professionali per le quali esistono Albi regolati da apposite disposizioni.

Il ruolo è distinto in categorie e sub-categorie in relazione alle singole attività economiche di produzione e di servizi che si svolgono nella Provincia.

 

REQUISITI PER L'ISCRIZIONE

Requisiti generali:

avere compiuto la maggiore età.

Requisiti morali:

non essere stato dichiarato fallito, non essere stato condannato per delitti contro la pubblica amministrazione, l'amministrazione della giustizia, l'ordine pubblico, la fede pubblica, l'economia pubblica, l'industria, il commercio, ovvero per delitto di omicidio volontario, furto, rapina, estorsione, truffa, appropriazione indebita, ricettazione e per ogni altro delitto non colposo per il quale la legge commini la pena della reclusione non inferiore nel minimo a due anni o, nel massimo, a cinque anni, salvo che non sia intervenuta la riabilitazione.

 

COSA BISOGNA FARE

Chi aspira ad essere iscritto nel ruolo dei periti e degli esperti deve presentare domanda alla Camera di commercio utilizzando il modello di iscrizione al ruolo periti ed esperti. La stessa viene esaminata dall'ufficio competente per la tenuta del ruolo. Il Dirigente del settore provvede all'iscrizione, entro 60 giorni dalla data di presentazione della domanda. L'eventuale provvedimento di diniego dell'iscrizione potrà essere oggetto di ricorso presso il Ministero delle Imprese e del Made in Italy entro 30 giorni dal ricevimento della notifica.
Alla domanda deve essere allegato:

  • un curriculum in cui vengono indicate, in ordine cronologico, le attività svolte e/o i titoli abilitanti relativi alle categorie e sub-categorie richieste;
  • tutta la documentazione ritenuta adatta a comprovare la propria idoneità all'esercizio dell'attività di perito ed esperto nelle categorie e sub-categorie per le quali si richiede l'iscrizione; (per esempio pubblicazioni, lavori eseguiti, dichiarazioni in originale, rilasciate da privati, Enti pubblici o imprese, attestati corsi professionali, ecc.);
  • dichiarazione sostitutiva di atto notorio da utilizzare per attestare l'assenza di carichi pendenti;

Si evidenzia che gli agenti di affari in mediazione iscritti al Registro Imprese da almeno tre anni possono richiedere l'iscrizione al Ruolo dei Periti ed Esperti, così come disposto dal Decreto Ministeriale n. 452/1990 (Regolamento di attuazione della Legge n. 39 del 3 febbraio 1989).
 

La domanda di iscrizione e la relativa documentazione vanno trasmessi, per una valutazione preliminare, all'indirizzo protocollo.va@va.legalmail.camcom.it
 

Per consultare l'elenco degli iscritti al Ruolo dei Periti e degli Esperti CLICCA QUI

 

MODULISTICA

VEDI  ANCHE

 

Info

Informazioni e Servizi alle Imprese
Ultimo aggiornamento giovedì 02 novembre 2023
Logo