Sezione salto blocchi

Formulari Rifiuti

╚ attivo su tutto il territorio nazionale il servizio Vi.Vi.Fir (Vidimazione Digitale dei Formulari per l’identificazione dei rifiuti) messo a disposizione dal sistema camerale, in attuazione di quanto previsto dall’art. 1, comma 19, del D.lgs. n. 116 del 3 settembre 2020. L’applicazione Ŕ disponibile all’indirizzo https://vivifir.ecocamere.it

COMPETENZA TERRITORIALE

I formulari di identificazione dei rifiuti trasportati sono vidimati sia dall'Agenzia delle Entrate che dalle Camere di Commercio.
Camera di Commercio di Varese effettua la vidimazione dei formulari intestati ad Enti e imprese con sede legale e/o operativa all’interno del territorio provinciale.

 

MODALIT└ DI VIDIMAZIONE 

La vidimazione va richiesta online tramite il servizio gratuito Vi.Vi.Fir.

ll servizio Ŕ disponibile 24 h su 24. Enti e imprese possono vidimare digitalmente i formulari e stamparli su fogli A4 sui quali Ŕ riportato l’identificativo univoco e il QR-code generati dall’applicazione. Il primo accesso al sistema va effettuato da un rappresentante dell'impresa/ente con CNS (carta nazionale dei servizi) o SPID (Sistema Pubblico di IdentitÓ Digitale).

Tutte le informazioni per l'accesso e l'utilizzo del sistema sono disponibili online nella sezione dedicata del portale.

Qualora si richieda la vidimazione agli sportelli camerali di Varese e Busto Arsizio Ŕ necessario prendere appuntamento e presentare l’apposita distinta.

 

MODALIT└ DI PRESENTAZIONE DEI FORMULARI

E' possibile presentare per la vidimazione un massimo di:

  • 10 blocchi di formulari oppure
  • 10 scatole contenenti risme a modulo continuo (max 500 fogli cadauna). 

Le vidimazioni sono di norma effettuate entro cinque giorni lavorativi dalla presentazione dei formulari.
Per esigenze particolari o richieste di urgenza Ŕ possibile contattare l'ufficio via email oppure telefonicamente al numero 0332 295318.

NON saranno accettati per la vidimazione e la bollatura blocchi/formulari (a titolo esemplificativo):

  • giÓ utilizzati in tutto o in parte;
  • recanti correzioni;
  • con errata indicazione dei dati dell'impresa, della numerazione progressiva o dell'anno di riferimento della bollatura;
  • a modulo continuo con parti unite da nastro adesivo o spezzate

 

COSTI E MODALIT└ DI PAGAMENTO

La vidimazione effettuata tramite servizio VI.VI.FIR Ŕ gratuita.

Per la vidimazione richiesta allo sportello camerale Ŕ previsto il pagamento di una tariffa di 25,00 euro a libro, a titolo di rimborso spese, da pagare:

  • allo sportello esclusivamente con bancomat, carte di credito, carte di debito, smartphone, smartwatch;
  • tramite PagoPA

Non sono dovute la tassa di concessione governativa e l’imposta di bollo.

 

INFORMAZIONI UTILI

F.A.Q. - Domande frequenti
Video Illustrativo

Info

Informazioni e Servizi alle Imprese
tel. 0332 295318 - 385
Ultimo aggiornamento martedì 03 gennaio 2023