Sezione salto blocchi

Efficienza energetica nel settore ricettivo

Domande chiuse

Regione Lombardia e Camere di Commercio lombarde
Accordo di Collaborazione per lo Sviluppo Economico e la Competitività del Sistema lombardo

 

Può interessarti anche il bando Efficienza energetica delle imprese turistiche

 

 

COS'È

Il bando Contributi per favorire l’efficienza energetica delle micro e piccole imprese del settore ricettivo intende sostenere le imprese lombarde del settore ricettivo (alberghi, alloggi per vacanze, campeggi) che effettuano investimenti per l’efficientamento energetico della propria attività quali: impianti fotovoltaici o solari-termici per l’autoproduzione di energia, caldaie ad alta efficienza, macchinari e attrezzature a basso impatto, sistemi di domotica per il risparmio energetico, apparecchi LED a basso consumo, raffrescatori/raffreddatori senza fluidi refrigeranti.

 

Le risorse complessivamente messe a disposizione dalle Camere di commercio lombarde sono pari a 975.000,00 euro, di cui 150.000,00 riservati alle imprese varesine.

 

 

A CHI SI RIVOLGE

Alle micro e piccole imprese attive da almeno 12 mesi del settore ricettivo, con riferimento al codice Ateco primario o secondario della sede lombarda oggetto di intervento:

  • I 55.1 – alberghi e strutture simili; I 55.2 – alloggi per vacanze e altre strutture per brevi soggiorni; I 55.3 – campeggi e aree attrezzate per camper e roulotte

 

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto del 50% delle spese ammissibili, con un massimo di 30.000,00 euro. L’investimento aziendale deve essere di almeno 4.000,00 euro.

Sono ammissibili le spese sostenute dal 25 luglio 2022 al 30 novembre 2023.

 

QUANDO E COME PRESENTARE DOMANDA

I termini per la presentazione delle domande di contributo si sono chiusi il 31 ottobre 2022 alle ore 16:00.

Il contributo è concesso con procedura valutativa a graduatoria, secondo il punteggio assegnato al progetto di intervento di efficientamento energetico.

 

RENDICONTAZIONE

La rendicontazione finale dovrà essere inviata con procedura telematica:

  • entro il 30 novembre 2023

data ultima per emettere le fatture, effettuare i pagamenti e inviare la rendicontazione.

Alla pratica di rendicontazione online (modello base) occorre allegare:

  • modulo di rendicontazione;
  • prospetto delle spese rendicontate;
  • fatture corredate da quietanze di pagamento;
  • relazione sintetica sulla realizzazione degli interventi;
  • certificazione IBAN rilasciata dalla banca.

Le spese ammesse in sede di rendicontazione non dovranno essere inferiori al 70% dell’investimento ammesso in domanda e comunque non inferiori all’investimento minimo richiesto.

 

Info

  • Camera di Commercio di Varese
    Ufficio Innovazione Finanziaria
    tel. 0332 295.370-381
    e-mail contributi@va.camcom.it

 

 

 

 

Per problemi tecnici di natura informatica:

  • Infocamere
    Contact center 049 2015215
Ultimo aggiornamento lunedì 19 dicembre 2022