Sezione salto blocchi

Bando "verso la certificazione della parità di genere"

Domande aperte

COS’╚

L’avviso pubblico, con una dotazione finanziaria di 10 milioni di €, si propone di supportare le imprese nel conseguimento della certificazione della paritÓ di genere tramite due linee di finanziamento:

  • Linea A, con uno stanziamento di 4 milioni di €, prevede il co-finanziamento per l’acquisto di servizi di consulenza a supporto delle imprese che intendono avviare le attivitÓ propedeutiche al conseguimento della certificazione;
  • Linea B, con uno stanziamento di 6 milioni di €, prevede il co-finanziamento delle spese sostenute dalle imprese per ottenere la certificazione.

 

A CHI SI RIVOLGE

A soggetti che esercitano attivitÓ economica con i seguenti requisiti:

  • essere Micro Piccole Medie Imprese (MPMI) con una sede operativa attiva in Lombardia, regolarmente iscritte nel Registro delle imprese della Camera di Commercio
  • essere titolari di partita IVA aventi domicilio fiscale in Lombardia
  • avere almeno un dipendente in pianta organica.

 

CARATTERISTICHE DELL’AGEVOLAZIONE

Il contributo Ŕ concesso a fondo perduto, sotto forma di voucher aziendale.

Il valore dei voucher varia in relazione al numero dei dipendenti delle sedi operative/unitÓ produttive localizzate sul territorio lombardo, ed Ŕ fruibile all’interno dei seguenti massimali:

Numero dipendenti

Linea A - valore massimo dei voucher per servizi consulenziali

Linea B- valore massimo dei voucher per servizio di certificazione

Da 1 a 9 dipendenti

2.000 

2.000 

Da 10 a 49 dipendenti

4.000 

4.000 

Da 50 a 125 dipendenti

5.000 

7.000 

Da 125 a 249 dipendenti

7.000 

9.000 

 

Per entrambe le linee il contributo non potrÓ superare l’80% delle spese ammissibili.

I contributi saranno riconosciuti e liquidati esclusivamente ai beneficiari che avranno ottenuto la certificazione della paritÓ di genere.

 

QUANDO E COME PARTECIPARE

possibile presentare domanda dalle ore 10 del 1░ febbraio 2023 fino ad esaurimento delle risorse e comunque non oltre le ore 17 del 13 dicembre 2024, esclusivamente in via telematica attraverso il Sistema Informativo Bandi Online, previa autenticazione tramite SPID, CNS (Carta Nazionale dei Servizi), CRS (Carta Regionale dei Servizi) e PIN, o CIE (Carta d’identitÓ elettronica).

 

Info

Per informazioni relative ai contenuti del Bando e agli adempimenti connessi, Ŕ possibile contattare Unioncamere Lombardia all’indirizzo mail: fseplus@lom.camcom.it.

Per assistenza tecnica sull’utilizzo della piattaforma Bandi online rivolgersi a bandi@regione.lombardia.it o al numero verde 800.131.151 attivo dal lunedý al sabato, escluso festivi, dalle ore 8.00 alle ore 20.00

Maggiori informazioni: https://bit.ly/3RxCTwg
Ultimo aggiornamento mercoledì 15 febbraio 2023