• Stampa

Contributi a sostegno delle imprese agricole - anno 2019

I termini di presentazione delle rendicontazioni finali sono prorogati al 30 giugno 2020 (determinazione dirigenziale n. 105 del 24 marzo 2020)

COS’È

Un intervento agevolativo di sostegno agli investimenti delle imprese agricole varesine connessi a:

  • produzione agricola primaria;
  • trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli;
  • coperture assicurative e strumenti di difesa;
  • qualificazione dei prodotti agricoli e sicurezza alimentare.

Le risorse complessivamente messe a disposizione dalla Camera di Commercio sono pari a 100.000,00 euro.

A CHI SI RIVOLGE

Alle micro, piccole e medie imprese agricole con sede legale e/o operativa in provincia di Varese.

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO

L’iniziativa, articolata in quattro ambiti di intervento, consiste nell’erogazione di contributi a fondo perduto nella misura e nei limiti qui indicati:

Intervento% di contributoImporto max del contributoInvestimento minimo
Misura A40%
60% giovani agricoltori
2.000,00
2.500,00
1.000,001.000,00
Misura B40%2.000,001.000,00
Misura C - Coperture assicurative50%1.000,00-
Misura C - Strumenti di difesa50%1.000,00-
Misura D50%1.000,00-

Sono ammissibili le spese, al netto di IVA, relative a:

Misura A - Produzione agricola primaria

  • acquisto di macchine, impianti (compreso parti di impianto) e attrezzature di nuova fabbricazione nonché di programmi informatici. L’hardware è ammesso solo se strettamente connesso e contestuale all’acquisto di programmi informatici per la produzione agricola
    ad esempio: ventole, irroratori, impianti di riscaldamento serre, impianti d’irrigazione a goccia, impianti di risparmio energetico, impianti di recupero delle acque per l’irrigazione;
  • acquisto di piante perenni e biennali
    a esempio: piante officinali, piccoli frutti.

Misura B - Trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli

  • acquisto di attrezzature e macchinari di nuova fabbricazione a supporto dell’attività di trasformazione e commercializzazione
    a esempio: generatori di corrente, banchi, vetrine frigo, forni, abbattitori, barriques.

Misura C - Coperture assicurative e strumenti di difesa

  • sottoscrizione di polizza annuali assicurative
  • acquisto e/o installazione di strumenti di difesa delle colture da avversità atmosferiche e danni derivanti da attacchi di animali
    a esempio: teli antigrandine, tunnel, strutture per la protezione delle colture dai parassiti, recinzioni elettriche, ottiche, acustiche

Misura D - Qualificazione dei prodotti agricoli e sicurezza alimentare

  • analisi delle produzioni alimentari, anche biologiche, e delle materie prime, previste dai disciplinari di produzione (per i prodotti DOP, IGP, IGT, ecc.), dal manuale di autocontrollo o per l’ottenimento o il mantenimento della certificazione bio (come stabilito dagli organismi di controllo autorizzati);
  • redazione del sistema di analisi dei rischi e dei punti critici di controllo (manuale di autocontrollo HACCP).

Non sono ammissibili le spese per:

  • acquisto di materiale di consumo e minuterie;
  • commesse interne o oggetto di auto fatturazione.

QUANDO E COME PRESENTARE DOMANDA

La domanda può essere trasmessa, procedura telematica:

  • dal 25 febbraio al 31 luglio 2019, salvo esaurimento fondi.

Per l’invio seguire le indicazioni contenute nella Guida per l'invio online (box Modulistica - a destra)

RENDICONTAZIONE

La rendicontazione finale può essere trasmessa mediante la procedura telematica:

  • a partire dal 1° settembre 2019 e fino al 30 giugno 2020 - termine prorogato (inzialmente previsto al 31 marzo 2020).

Per l’invio seguire le indicazioni contenute nella Guida per l'invio online.

 

 

<< Torna all'elenco Contributi
  • Stampa

Modulistica


Contatti utili

  • Ufficio Contributi
    tel. 0332 295.370-381
    e-mail