Sezione salto blocchi

Manifestazione di interesse per lo sviluppo e il consolidamento di filiere produttive e servizi ed ecosistemi industriali produttivi ed economici

Domande aperte

Regione Lombardia in collaborazione con Unioncamere Lombardia

Può interessarti anche: Bando Filiere 2023 - Innovazione delle filiere produttive e degli ecosistemi industriali ed economici

COS'È

Con questa Manifestazione di interesse (Fase 1) Regione Lombardia intende supportare il rafforzamento, la resilienza e la competitività delle filiere produttive e di servizi e degli ecosistemi industriali del proprio territorio, sviluppando interconnessioni tra imprese, anche in collaborazione con enti di ricerca, di formazione, intermediari finanziari, fondazioni e altri attori strategici dello sviluppo economico e territoriale, a sostegno:

  • dell'innovazione e dell'autonomia produttiva;
  • della transizione green e digitale;
  • dell'aggiornamento e riqualificazione della forza lavoro;
  • dell'internazionalizzazione, dell'attrattività anche mediante la valorizzazione delle peculiarità di ciascun territorio e di ciascuna filiera;
  • del reshoring;
  • del rafforzamento patrimoniale.

 

A CHI SI RIVOLGE

Alle aggregazioni di imprese già costituite e alle imprese interessate ad associarsi con altre imprese:

  • aggregazioni di imprese: ad esempio associazione temporanea di imprese, associazione temporanea di scopo, associazione, fondazione, consorzio, società consortile, società cooperativa, contratto di rete, Cluster, Distretti;
  • imprese interessate ad associarsi con altre imprese, in forma ancora non formalizzata (accordo di progetto), per costituire un "Partenariato di filiera/ecosistema".

Il partenariato deve essere composto da almeno 10 imprese e può prevedere al proprio interno la presenza di altri soggetti tra cui: professionisti, associazioni di rappresentanza delle imprese, enti di ricerca, università, fondazioni, enti fiera, Istituti per la Formazione Professionale (IFP), Istituti tecnici Superiori (ITS), Scuola secondaria di secondo grado, Istituti bancari/finanziari/assicurativi e/o fondi di investimento che contribuiscono attivamente alla realizzazione della proposta progettuale e che dovranno esplicitare nell’accordo i propri impegni e il proprio ruolo.

 

CARATTERISTICHE DELL'AGEVOLAZIONE

L'intervento è un progetto sperimentale strutturato in due fasi:

  • Fase 1. Manifestazione di interesse

I soggetti beneficiari presentano in partenariato una proposta di progetto. Le proposte di progetto ritenute meritevoli verranno inserite in un apposito elenco.

  • Fase 2. Attivazione di specifiche Misure per il sostegno agli interventi

La Direzione Sviluppo Economico di Regione Lombardia attiverà una o più misure di sostegno economico per lo sviluppo e il consolidamento delle filiere e degli ecosistemi industriali, produttivi ed economici. Le proposte di progetto inserite nell'apposito elenco di cui alla Fase 1 avranno delle premialità in termini di punteggio e/o di entità delle agevolazioni secondo le modalità previste nei provvedimenti attuativi delle singole misure.

 

QUANDO E COME PRESENTARE DOMANDA

La proposta di progetto in risposta alla manifestazione di interesse deve essere presentata da un soggetto capofila individuato di comune accordo dai partner di progetto all'interno del partenariato in rappresentanza della filiera.

Lo sportello telematico per la presentazione dei progetti è aperto:

  • dal 1° marzo al 31 dicembre 2023 - ore 12:00 - termine prorogato, inizialmente previsto al 31 dicembre 2022 - ore 16:00

I soggetti beneficiari potranno presentare uno o più proposte di progetto.

 

Info

Per chiarimenti e assistenza sui contenuti della Manifestazione di interesse:

Regione Lombardia
e-mail
tel. 02 6765.4135

Per chiarimenti e assistenza sulla procedura di presentazione della domanda:

Unioncamere Lombardia
e-mail

Per problemi tecnici di natura informatica:

Infocamere
tel. 049 2015215  

Ultimo aggiornamento lunedì 23 gennaio 2023