• Stampa

Contributi a sostegno delle imprese agricole varesine - Anno 2021

COS'È

Un intervento agevolativo di sostegno agli investimenti delle imprese agricole varesine articolato in tre linee contributive:

  • Sostegno alle produzioni per il miglioramento della redditività e sostenibilità dell’azienda agricola attraverso l’ampliamento e/o la riconversione delle produzioni, la realizzazione di nuove infrastrutture, l’acquisto di piante (escluse quelle annuali) e loro messa a dimora; investimenti per l’acquisto di attrezzature e macchinari per trasformare e vendere sul mercato i prodotti agricoli; investimenti destinati all’introduzione di innovazioni di prodotto, di processo ed organizzative;
  • Florovivaisti (codici ateco 1.19.10 - 1.19.20 - 1.30.00) - Interventi a supporto del ciclo gestionale/organizzativo;
  • Patrimonio Apistico (codice ateco 1.49.30) - Intervento straordinario a sostegno del patrimonio apistico danneggiato dalle variazioni ambientali, attraverso l‘acquisto di mangimi per somministrazione nutrimento api.

Le risorse complessive messe a disposizione dalla Camera di Commercio sono pari a 157.000,00 euro di cui 6.000,00 euro per la linea “Patrimonio Apistico”.

A CHI SI RIVOLGE

Alle micro, piccole e medie imprese agricole con sede legale e/o operativa in provincia di Varese.

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO

L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto

LineaEntità contributoImporto max del contributoInvestimento minimo
Sostegno alle produzioni50% delle spese ammissibili3.000,00 €500,00 €
Florovivaisti50% delle spese ammissibili1.500,00 €500,00 €
Patrimonio Apistico50% delle spese ammissibili700,00 €100,00 €

Criterio preferenziale per l’ammissione a contributo: il contributo sarà riconosciuto in via prioritaria alle imprese a cui non sia già stato erogato contributo sui bandi 2020 (codici 2001, 2002, 2006, 2008). In caso di risorse residue potrà essere concesso anche alle imprese che abbiano ottenuto contributi sui medesimi bandi dando priorità alle imprese che ne abbiano ottenuto solo uno.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese sostenute a decorrere dal 1° gennaio 2021 e fino al 31 dicembre 2021. Le spese ammissibili sulle tre linee di intervento si intendono al netto dell’IVA, il cui computo non rientra nelle spese ammesse a eccezione del caso in cui il soggetto beneficiario ne sostenga realmente ed effettivamente il costo senza possibilità di recupero.

Linea Sostegno alle produzioni

Sono ammissibili le spese sostenute per l’acquisto di:

  • impianti, macchinari e attrezzature di nuova fabbricazione a supporto dell’attività di produzione primaria e/o per il benessere animale, nonché l’acquisto o lo sviluppo di programmi informatici ed eventuale hardware ad essi correlati;
  • attrezzature e macchinari per la commercializzazione e trasformazione dei prodotti agricoli (non sono ammissibili spese per acquisto minuteria, coltelleria, piccoli elettrodomestici e/o utensili da cucina);
  • impianti per favorire la modernizzazione dell’agricoltura, compreso l’approvvigionamento e il risparmio energetico e idrico (ad esempio: impianti di riscaldamento serre, impianti d’irrigazione a goccia, impianti di risparmio energetico, realizzazione strutture/impianti di recupero delle acque per l’irrigazione, ecc.);
  • piante (escluse quelle annuali) e/o alberi da frutto e loro messa a dimora.

Linea Florovivaisti

Sono ammissibili le spese sostenute per l’acquisto di sementi, piante e piantine annuali, oltre alla loro messa a dimora.

Linea Patrimonio Apistico

Sono ammissibili le spese sostenute per l’acquisto di mangimi per somministrazione nutrimento api (sciroppi zuccherini, canditi, zuccheri).

QUANDO E COME PRESENTARE DOMANDA

La domanda di contributo può essere presentata esclusivamente in via telematica:

  • dalle ore 10.00 del 6 luglio alle ore 18.00 del 15 settembre 2021 (termine prorogato con determinazione n. 300 del 3 agosto 2021)

Ogni impresa può presentare una sola domanda di contributo per ciascuna linea di intervento, in relazione al requisito previsto per il codice di attività.

RENDICONTAZIONE

La rendicontazione finale può essere trasmessa mediante la procedura telematica:

  • dal 12 ottobre 2021 al 31 gennaio 2021.
<< Torna all'elenco Contributi
  • Stampa

Documentazione


Contatti utili

Innovazione Finanziaria
tel. 0332 295.370
e-mail

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)