• Stampa

Avviso pubblico per la valorizzazione e la promozione del settore turistico

COS'È

La Camera di Commercio intende sostenere iniziative di promozione della filiera turistica attraverso il coinvolgimento dei consorzi turistici locali per contribuire allo sviluppo del sistema economico locale. Questa misura è resa ancora più necessaria a fronte della crisi economica conseguente all’emergenza legata al diffondersi della pandemia da Covid-19 che richiederà, per i prossimi anni, a tutto il sistema economico un impegno eccezionale per assicurare la ripartenza del settore.

Per l'annualità 2020, i contributi sono finalizzati alla valorizzazione turistica del territorio per il periodo 1 luglio 2020 - 31 marzo 2021.

Le risorse destinate a tale intervento ammontano a 70.000,00 euro.

 A CHI SI RIVOLGE

L’intervento è rivolto a:

  • consorzi turistici e società consortili varesini aventi ad oggetto esclusivo o prevalente il turismo e finalizzati ad incentivare lo svolgimento di specifiche attività promozionali di rilievo nazionale ed internazionale al fine di incrementare i flussi turistici verso la provincia di Varese

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO

Il progetto integrato proposto dovrà promuovere l’intero sistema dell’ospitalità del territorio varesino.

A titolo esemplificativo, le attività ammissibili sono:

  • ingegnerizzazione di prodotti turistici integrati coerenti con gli indirizzi strategici dell’ente camerale in ambito turistico;
  • realizzazione di strumenti ed attività di marketing e comunicazione finalizzati alla migliore penetrazione e posizionamento sul mercato nazionale ed internazionale del territorio  varesino in una logica di integrazione con le azioni messe in atto dall’ente camerale anche attraverso Promovarese srl.;
  • sviluppo di attività e servizi turistici (o sviluppo e rivitalizzazione di quelli già esistenti) coerenti con i target individuati in accordo con l'ente camerale;
  • compartecipazione allo sviluppo di osservatori turistici;
  • sviluppo di strategie specifiche a sostegno della distribuzione e vendita del prodotto turistico;
  • promozione pratiche di gestione d'impresa improntate alla valorizzazione del territorio e delle produzioni locali.

Per l’annualità 2020 può essere concesso un contributo a fondo perduto fino al 70% delle spese ammissibili e fino ad un massimo di 70.000,00 euro.
L’investimento minimo previsto deve essere almeno pari a 20.000,00 euro.

Il procedimento di selezione dei progetti è articolato in tre fasi:

  • acquisizione delle proposte progettuali preliminari;
  • svolgimento della negoziazione;
  • acquisizione delle proposte progettuali definitive.

A queste seguiranno la fase di concessione del contributo e quella di monitoraggio dell'attuazione del progetto.

QUANDO E COME PRESENTARE DOMANDA

Le proposte progettuali preliminari devono essere inviate, all’indirizzo pec della Camera di Commercio:

  • dal 3 al 24 agosto 2020.

La fase di negoziazione avrà luogo tra il 27 e il 31 agosto 2020.

A seguito della fase di negoziazione il soggetto proponente deve inviare la versione definitiva del progetto entro il 5 settembre 2020. 

RENDICONTAZIONE

I soggetti beneficiari dovranno trasmettere entro 30 giorni dalla conclusione del progetto la richiesta di liquidazione del contributo, completa degli allegati, inviandola all’indirizzo pec della Camera di Commercio.

Alla pec di richiesta di liquidazione occorre allegare:

  • prospetto analitico delle entrate incassate e delle spese effettivamente sostenute;
  • copia delle fatture o altra corrispondente documentazione giustificativa delle spese;
  • dichiarazione che le spese documentate sono state pagate (quietanza di pagamento);
  • documentazione del materiale prodotto a livello pubblicitario/promozionale.

 

<< Torna all'elenco Contributi
  • Stampa


Contatti utili