• Stampa

FAIcredito Rilancio - Misura di Abbattimento Interessi per micro, piccole e medie imprese

Regione Lombardia e Camere di Commercio lombarde
Accordo per lo Sviluppo e la Competitività del Sistema economico lombardo

Con d.d.o. n. 64 del 26 luglio è stata stabilita la chiusura anticipata dello sportello della Camera di Commercio di Varese per le imprese non agricole. Le pratiche pervenute oltre tale chiusura, come indicato al punto C.1 del bando, non verranno valutate salvo eventuali rifinanziamenti.

COS'È

Le Camere di Commercio lombarde e Regione per prevenire le crisi di liquidità delle imprese lombarde causata dall’emergenza sanitaria ed economica Covid-19 promuove una misura straordinaria, dedicata alle operazioni di liquidità e di investimento, finalizzata a supportare le imprese a superare questa fase di difficoltà e garantire la continuità nelle attività.

Le risorse complessive messe a disposizione sono pari a 13.560.000,00 euro, di cui:

  • 300.000,00 riservate alle sole imprese varesine;
  • € 160.000,00 riservate alle imprese agricole.

A CHI SI RIVOLGE

Alle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici con sede in Lombardia.

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO

La misura prevede un contributo a fondo perduto per la riduzione del pricing dei finanziamenti bancari concessi per operazioni di liquidità o di investimento di importo minimo pari a 10.000,00 euro e della durata minima di 12 mesi. Il calcolo del beneficio terrà conto della periodicità delle scadenze del piano di ammortamento considerando come agevolabile il termine massimo dei 72 mesi anche per contratti di durata superiore, di cui massimo 24 mesi di pre-ammortamento.

I contratti di finanziamento, che possono anche essere garantiti da un Consorzio di garanzia fidi o dal Fondo di Garanzia per le PMI, devono essere stipulati dal 1° gennaio 2021.

L’intervento agevolativo consiste nell’abbattimento degli interessi fino al 3% (TAEG) e comunque nel limite massimo di 10.000 euro calcolato su un valore agevolabile del finanziamento fino a 150mila euro (anche in caso di finanziamenti di importo superiore).

E' inoltre riconosciuta la copertura del 50% dei costi di garanzia di un Confidi fino a 1.000 euro.

Sono ammissibili esclusivamente i finanziamenti con un tasso applicato dell’intermedio finanziario nel limite massimo del 5%.

QUANDO E COME PRESENTARE DOMANDA

La domanda di contributo può essere presentata direttamente dall'impresa, oppure dal Confidi in caso di prestito garantito, esclusivamente in via telematica:

  • dalle ore 14:00 del 19 luglio fino a esaurimento delle risorse disponibili, e comunque entro le ore 12:00 del 12 novembre 2021 - dal 27 luglio 2021 lo sportello telematico è chiuso anticipatamente per esaurimento fondi, compresa la lista d'attesa - resta invece aperto per le sole imprese agricole

Alla pratica di richiesta contributo online occorre allegare:

  • modulo di domanda di contributo firmato digitalmente dal legale rappresentante dell'impresa richiedente;
  • eventuale procura speciale (in caso di delega alla presentazione telematica della pratica di richiesta contributo a terzi intermediari o al Confidi);
  • copia del contratto di finanziamento e del relativo piano d'ammortamento (con data a partire dal 1° gennaio 2021);
  • solo per soggetti che non hanno posizione INPS/INAIL: dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà;
  • eventuale documentazione attestante il costo della garanzia del Confidi;
  • eventuale parere favorevole del Confidi attestante la conformità della domanda di contributo alle finalità e ai principi del bando.

L’assegnazione del contributo avverrà entro 45 giorni, con procedura “a sportello”, secondo l’ordine cronologico di invio della pratica telematica. La Camera di Commercio di Varese erogherà il contributo ai beneficiari varesini, senza applicare la ritenuta d’acconto del 4%, in quanto

Ogni impresa può presentare una sola domanda di contributo relativa a un solo contratto di finanziamento e tale contratto non deve essere già stato oggetto di agevolazione in conto interessi.

Non sono ammesse le rinegoziazioni di contratti già oggetto di contributo sul bando FAIcredito 2020 e sul bando Credito Ora.

 

 

 

<< Torna all'elenco Contributi
  • Stampa

Modulistica


Documentazione

Graduatorie
disponbili sul sito di Unioncamere Lombardia

  • primo elenco imprese ammesse e non ammesse - determinazione del D.O. n. 97 del 12 ottobre 2021

Contatti utili

Per chiarimenti sui contenuti del bando:

  • Camera di Commercio di Varese
    Ufficio Innovazione Finanziaria

    e-mail

 

  • Unioncamere Lombardia
    tel. 02 6079601
    e-mail

 

Per problemi tecnici di natura informatica:

  • Infocamere
    Contact center 049 2015215
CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)