• Stampa

Sostegno al credito 2019

COS'È

È un intervento contributivo attraverso il quale la Camera di Commercio di Varese intende sostenere e incentivare le imprese varesine nell’accesso al credito attraverso una misura di abbattimento del tasso di interesse e delle spese di istruttoria su finanziamenti bancari, connessi alla realizzazione di programmi di investimento aziendale finalizzati allo sviluppo, all’innovazione e alla competitività.

Le risorse messe a disposizione sono pari a 100.000,00 euro.

A CHI SI RIVOLGE

Alle micro, piccole e medie imprese attive e con sede e/o unità operativa nel territorio varesino.

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO

La misura consiste in un contributo in conto abbattimento del tasso di interesse di:

  • 2 punti percentuali per finanziamenti fino a 150.000,00 euro;
  • 1,5 punti percentuali per la parte di finanziamento superiore a 150.000,00 euro.

Per le nuove imprese (iscritte al Registro Imprese da non più di 48 mesi) l'abbattimento del tasso di interesse è maggiorato di 0,5 punti percentuali.

L'impresa può inoltre beneficiare di un contributo sulle spese di istruttoria che consiste nell’abbattimento del 50% del costo dell’istruttoria bancaria della pratica di finanziamento.

Il contributo complessivo ha un tetto massimo per azienda pari a 2.500,00 euro.

L’abbattimento del tasso di interesse si applica ai finanziamenti bancari stipulati dal 2 dicembre 2019 al 30 giugno 2020, di importo compreso tra 20.000,00 euro e 300.000,00 euro.

La durata del finanziamento deve essere di almeno 24 mesi e di massimo 60 mesi.

Sono ammissibili al contributo gli investimenti correlati all’esercizio dell’attività di produzione dei beni e dei servizi d’impresa per:

  • acquisto e ammodernamento di immobili, impianti, macchinari, attrezzature e arredi;
  • acquisto di hardware, software e tecnologie digitali;
  • acquisto di automezzi, ad eccezione dei veicoli destinati al trasporto di merci su strada da parte di imprese che effettuano trasporto di merci su strada per conto terzi;
  • implementazione di programmi di ricerca applicata ai prodotti e/o ai processi produttivi;
  • investimenti tecnologici per la salvaguardia ambientale (compresi gli interventi di risanamento ambientale di immobili e fabbricati) e l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili;
  • acquisizione marchi e brevetti.

Il contributo è concesso applicando le disposizioni previste dal regime de minimis e sarà erogato alle imprese beneficiarie al netto della ritenuta di legge del 4%.

QUANDO E COME PRESENTARE DOMANDA

I termini per la presentazione delle domande di contributo si sono chiusi il 30 giugno 2020.

RENDICONTAZIONE

La rendicontazione finale deve essere trasmessa mediante procedura telematica (per l’invio seguire le indicazioni della “Guida per l’invio online” disponibile nella sezione Modulistica):

  • dal 1° luglio 2020 al 31 maggio 2021.

 

 

 

<< Torna all'elenco Contributi
  • Stampa

Modulistica


Documentazione


Contatti utili

  • Ufficio Innovazione Finanziaria
    tel. 0332 295.370
    e-mail