Home
  • Stampa

Voucher digitali I4.0 – Misura B “Sviluppo competenze e tecnologie digitali”

COS'È

È una misura agevolativa per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo fino a 15mila euro, per promuovere l’utilizzo di soluzioni tecnologiche e servizi di consulenza e formazione I4.0.

Le risorse complessivamente messe a disposizione dalla Camera di Commercio ammontano a 320.000,00 euro (rifinanziamento del 21 agosto 2018).

A CHI SI RIVOLGE

Possono richiedere il voucher le micro piccole e medie imprese varesine di tutti i settori (manifatturiero, commercio, servizi e agricoltura), attive, iscritte al Registro Imprese e al RASL – Registro Alternanza Scuola Lavoro, in regola con il pagamento del diritto annuale, con gli obblighi contributivi e con l’osservanza le normative di salute e sicurezza sul lavoro.

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO

Ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher di importo fino a 15mila euro, nella misura massima del 50% dei costi ammissibili.

L’investimento effettuato dall’impresa deve essere di almeno 3mila euro.

Il voucher è utilizzabile per l'acquisto di attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto (nel limite del 50% dei costi totali) e di servizi di consulenza e di formazione negli ambiti tecnologici di innovazione digitale 4.0.

Tutte le spese devono essere sostenute dalla data di presentazione della domanda e fino al 180° giorno successivo alla data di ammissione della domanda di contributo.

Per i servizi di consulenza e formazione l’impresa dovrà avvalersi esclusivamente di uno o più fornitori rientranti nelle categorie di cui all’art. 10 del bando.

I voucher sono erogati con l’applicazione della ritenuta del 4%.

QUANDO E COME PRESENTARE DOMANDA

Le aziende devono presentare la richiesta di voucher, prima dell’avvio dell’attività oggetto di agevolazione:

  • dal 28 giugno al 29 ottobre 2018, salvo esaurimento fondi (compresa la lista d’attesa).

La richiesta è da trasmettere esclusivamente con procedura telematica, con firma digitale.

Alla pratica telematica (modello base), a pena di esclusione, devono essere allegati:

  • modulo di domanda;
  • autocertificazione antimafia;
  • preventivi di spesa.

Ogni impresa può presentare una sola richiesta di voucher.

RENDICONTAZIONE

La pratica telematica di rendicontazione (modello base) da parte dell’impresa beneficiaria potrà essere inviata entro 210 giorni dalla data di concessione del contributo, insieme a:

  • modulo di rendicontazione finale;
  • relazione conclusiva;
  • report di self-assessment;
  • copia delle fatture e degli altri documenti di spesa debitamente quietanzati;
  • copia dei pagamenti effettuati (ri.ba, assegno, bonifico, ecc.);
  • nel caso di attività formativa, attestato di partecipazione.

 

<< Torna all'elenco Contributi
  • Stampa

Modulistica


Documentazione


Contatti utili

  • Ufficio Contributi
    tel. 0332 295.366-361-309
    e-mail
HELP DESK

Registro Imprese,
Diritto Annuale, Ambiente
e Conciliazione

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)