Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

  • Stampa

Valorizzazione turistico-culturale della Lombardia

Regione Lombardia – POR FERS 2014-2020

Il termine di presentazione delle domande di partecipazione è stato prorogato alle ore 12:00 del 6 dicembre 2017 con decreto n. 14131 del 14 novembre 2017.

COS'È

L’iniziativa di Regione Lombardia promuove la realizzazione di Progetti Integrati che prevedano una maggiore valorizzazione turistico-culturale delle aree tematiche (attrattori): patrimonio culturale immateriale, itinerari e cammini culturali, arte contemporanea, patrimonio archeologico.

La dotazione finanziaria complessiva è pari a 5milioni di euro.

A CHI SI RIVOLGE

Alle aggregazioni formate da operatori economici organizzati sia in forma di micro, piccole e medie imprese, sia in forma di attività professionali, appartenenti ai settori:

  • culturale e creativo: arti visive, spettacolo dal vivo, editoria, musica, cinema e videogiochi, moda, design, comunicazione, marketing e digitale;
  • turistico-commerciale, del terziario innovativo e della manifattura creativa: strutture ricettive, tour operator, agenzie di viaggio, bar e ristoranti, commercio al dettaglio in sede fissa, artigianato innovativo e di qualità.

Per il settore culturale e creativo, è ammessa anche la partecipazione di Associazioni/Fondazioni che agiscano in regime di impresa, iscritte al REA (Repertorio economico amministrativo).

Potranno inoltre aderire al partenariato, senza essere beneficiari di contributi, gli Enti locali, le Camere di Commercio e le Università lombarde.

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO

L’intervento agevolativo consiste in un contributo a fondo perduto pari al massimo al 70% dell’investimento ammissibile e fino a un importo massimodi 500.000,00 euro per Progetto Integrato.

L’importo minimo dei Progetti Integrati (costituiti da un insieme integrato di interventi, prodotti e servizi) deve essere di almeno 100.000,00 euro.

I Progetti Integrati devono riguardare le seguenti aree tematiche (attrattori):

  • patrimonio culturale immateriale,
  • itinerari e cammini culturali,
  • arte contemporanea,
  • patrimonio archeologico

Sono ammissibili le spese sostenute dalla data di presentazione della domanda per le seguenti voci:

  • spese di personale (comprese le spese di progettazione e di coordinamento);
  • spese per l’acquisizione di servizi di consulenza o servizi equivalenti;
  • acquisto di attrezzature, strumenti e materiali;
  • spese generali;
  • acquisto di servizi/sistemi di web marketing, vetrine interattive, espositori innovativi,
  • interfacce, vetrofanie, totem e smart poster con tag NFC;
  • opere edili e impiantistiche, strettamente funzionali al Progetto Integrato;
  • costi per la presentazione di fidejussioni.

I progetti dovranno avere una durata massima di 18 mesi.

QUANDO E COME PRESENTARE DOMANDA

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate esclusivamente per mezzo della piattaforma SiAge - Sistema Agevolazioni

  • dalle ore 10:00 del 4 settembre alle ore 12:00 del 6 dicembre 2017 (fase preliminare) - termine prorogato

La presentazione della candidatura è in più fasi:

  • presentazione di progetti preliminari
  • fase negoziale
  • presentazione dei progetti definitivi

 

<< Torna all'elenco Contributi
  • Stampa

Modulistica


Contatti utili

  • Per informazioni sul bando e gli adempimenti connessi:
    e-mail

 

  • Per richiedere assistenza tecnica all'utilizzo del servizio on line per la compilazione della domanda sulla piattaforma SiAge - Sistema Agevolazioni:
    e-mail
    numero verde 800.131.151
    dal lunedì al sabato, esclusi festivi, dalle ore 8:00 alle ore 20:00

 

HELP DESK

Registro Imprese,
Diritto Annuale, Ambiente
e Conciliazione

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)