• Stampa

Contributi a sostegno dei Distretti del Commercio - anno 2021

COS’È

La Camera di Commercio di Varese rinnova il sostegno ai Distretti del Commercio del territorio varesino, attraverso l’erogazione di contributi per favorire l’animazione dei centri cittadini e rivitalizzare il tessuto urbano locale.

Le risorse complessivamente messe a disposizione sono pari a 120.000,00 euro.

A CHI SI RIVOLGE

L'intervento di sostegno si rivolge ai Distretti del Commercio varesini iscritti all’Elenco dei Distretti del Commercio della Lombardi:

  • Distretti Urbani del Commercio (DUC);
  • Distretti Diffusi di Rilevanza Intercomunale (DID).

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO

Il contributo riconoscibile, nella forma di contributo a fondo perduto, è pari al 50% delle spese sostenute fino a un massimo di 7.000,00 euro (eslusa l'eventuale premialità aggiuntiva) - elevabile fino a 12.000,00 euro in sede di riparto di eventuali risorse residue - e, comunque, non superiore alla differenza tra entrate (al netto del contributo camerale) e uscite direttamente correlate alle iniziative oggetto di sostegno.

A titolo di premialità aggiuntiva potrà essere assegnata la somma di 2.000,00 euro per le azioni innovative per il contesto nel quale sono proposte, sperimentali e creative, tali da ambire a diventare una buona pratica suscettibile di replicabilità in altri Distretti.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili al contributo le spese sostenute dai soggetti partner di Distretto nel periodo compreso tra il 1° luglio 2021 e il 31 marzo 2022 relative a:

  • azioni di formazione a favore degli operatori economici del Distretto (esercizi commerciali e pubblici esercizi);
  • azioni di animazione del Distretto;
  • azioni di comunicazione del Distretto;
  • costi di progettazione e coordinamento - nel limite del 10% del costo complessivo del progetto.

L’importo complessivo delle spese ammesse deve essere almeno pari a 8.000,00 euro. I progetti presentati dovranno avere un dimensionamento massimo di 50.000,00 euro.

QUANDO E COME PRESENTARE DOMANDA

La domanda di contributo è da presentare via PEC:

  • dal 15 settembre al 15 ottobre 2021

EROGAZIONE I TRANCHE DI CONTRIBUTO

I Distretti possono presentare la dichiarazione di avvio del progetto, coincidente con la data della prima fattura, per l'erogazione della prima tranche di contributo. Nella dichiarazione di avvio, da trasmettere via PEC, occorre indicare l'IBAN su cui eseguire l'accredito.

RENDICONTAZIONE

La rendicontazione finale è da trasmettere via PEC a cura del soggetto capofila (o suo delegato):

  • dal 1° al 30 aprile 2022

Al modulo di rendicontazione, che sarà reso disponibile nel box Modulistica, occorre allegare:

  • relazione sintetica degli interventi realizzati, con i relativi allegati;
  • prospetto di rendicontazione degli interventi;
  • copia delle fatture o altra corrispondente documentazione giustificativa della spesa e delle entrate incassate;
  • copia dei giustificativi di pagamento delle spese sostenute (quietanze).

Il contributo viene erogato al soggetto capofila (o suo delegato), che provvederà poi al versamento ai soggetti che costituiscono il partenariato in misura proporzionale alle spese sostenute da ogni singolo partner.

 

 

 

<< Torna all'elenco Contributi
  • Stampa

Modulistica


Contatti utili

Ufficio Contributi
tel. 0332 295.381
e-mail
pec

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)