Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

  • Stampa

Contributi a sostegno dei Distretti del Commercio - anno 2017

COS’È

La Camera di Commercio di Varese rinnova il sostegno ai Distretti del Commercio del territorio varesino, attraverso l’erogazione di contributi per il potenziamento e la riqualificazione dell’offerta commerciale.

Le risorse complessivamente messe a disposizione sono pari a 95.000,00 euro.

A CHI SI RIVOLGE

L'intervento di sostegno si rivolge ai:

  • Distretti Urbani del Commercio (DUC);
  • Distretti Diffusi di Rilevanza Intercomunale (DID).

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO

Il contributo riconoscibile, nella forma di contributo a fondo perduto, è pari al 50% delle spese sostenute (al netto d'IVA), fino a un massimo di 15.000,00 euro e, comunque, non superiore alla differenza tra i costi e i ricavi direttamente correlati alle iniziative oggetto di sostegno.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili al contributo le spese, al netto di IVA, sostenute dai soggetti partner di Distretto nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2017 relative a:

  • azioni di formazione a favore degli operatori economici del Distretto;
  • azioni di promozione e animazione del Distretto;
  • azioni di comunicazione del Distretto;
  • azioni di monitoraggio delle performance del Distretto;
  • costi di progettazione e coordinamento (nel limite del 30% del costo complessivo del progetto);
  • spese per la partecipazione a fiere.

QUANDO E COME PRESENTARE DOMANDA

La domanda di contributo, completa degli allegati e firmata digitalmente, è da trasmettere a cura del soggetto capofila (o suo delegato) mediante procedura telematica:

  • dal 18 maggio al 16 giugno 2017

Al modulo di domanda di contributo occorre allegare:

  • programma degli interventi, con il dettaglio delle azioni e i relativi indicatori di risultato – relazione sintetica e modello A;
  • dichiarazione sostitutiva per l’applicazione della ritenuta d’acconto e per il regime de minimis – modello B;
  • accordi di distretto;
  • verbale di concertazione con le associazioni di categoria partner del distretto e/o associazioni del distretto, da cui è scaturito il programma degli interventi;
  • eventuale delega del soggetto capifila del distretto ad altro soggetto partner, in qualità di referente nei confronti di Camera di Commercio per tutte le attività legate al programma degli interventi presentato.

RENDICONTAZIONE

La rendicontazione intermedia e finale è da trasmettere a cura del soggetto capofila (o suo delegato) mediante procedura telematica, secondo la seguente tempistica:

1° STEP DI RENDICONTAZIONE: per interventi realizzati entro il 31 luglio 2017

  • a partire dal 25 settembre e fino al 13 ottobre 2017

2° STEP DI RENDICONTAZIONE: per i successivi interventi

  • a partire dal 22 gennaio e fino al 12 febbraio 2018

Al modulo di rendicontazione occorre allegare:

  • relazione sintetica degli interventi realizzati;
  • prospetto di rendicontazione degli interventi, con gli indicatori di risultato raggiunti;
  • copia delle fatture o altra corrispondente documentazione giustificativa della spesa e relative quietanze di pagamento.

Il contributo viene erogato al soggetto capofila (o suo delegato), che provvederà poi al versamento ai soggetti che costituiscono il partenariato in misura proporzionale alle spese sostenute da ogni singolo partner.

 

 

 

<< Torna all'elenco Contributi
  • Stampa

Modulistica


Contatti utili

Ufficio Contributi

tel. 0332 295.309-381

e-mail

HELP DESK

Registro Imprese,
Diritto Annuale, Ambiente
e Conciliazione

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)