Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

  • Stampa

Contributi per la creazione di start-up nel campo delle biotecnologie e delle scienze per la vita in provincia di Varese

COS'È

Bando a valutazione, co-finanziato da Camera di Commercio di Varese, Fondazione Istituto Insubrico di Ricerca per la Vita e Fondazione Comunitaria del Varesotto, per sostenere idee imprenditoriali ad alto potenziale innovativo nel campo delle biotecnologie e delle scienze per la vita in provincia di Varese.

Le risorse complessive messe a disposizione sono 90.000,00 euro.

FINALITA'

Sostenere lo start-up d’impresa e/o lo sviluppo d’idee imprenditoriali ad alto potenziale innovativo, nel settore biotech e scienze della vita.

TIPO DI AGEVOLAZIONE

Contributi a fondo perduto, che saranno concessi ai primi cinque progetti valutati come più meritevoli, secondo i seguenti valori massimi:

AssegnazioneValore massimo
125.000 euro
220.000 euro
317.500 euro
415.000 euro
512.500 euro

Il contributo riconoscibile è pari al 50% dell’importo complessivo delle spese ammesse.

A CHI SI RIVOLGE

  • Micro, piccole e medie imprese, attive, regolarmente iscritte/annotate al Registro Imprese/Repertorio Economico Amministrativo da non oltre 18 mesi alla data di presentazione della domanda, aventi sede legale e/o unità operativa in provincia di Varese, in regola con il pagamento del diritto annuale camerale, con almeno un socio/titolare che sia “persona sino a 40 anni compiuti alla data di apertura del bando” (1 settembre 2014);
  • Persona sino 40 anni compiuti alla data di apertura del bando (1 settembre 2014), aspirante imprenditori/imprenditrice. L’impresa dovrà essere costituita entro 4 mesi dalla data di comunicazione dell’ammissione, pena revoca del contributo.

INTERVENTI AMMISSIBILI

Start-up d’impresa e/o sviluppo d’idee imprenditoriali ad alto potenziale innovativo, nel campo delle biotecnologie e delle scienze per la vita.

Le agevolazioni previste dal bando saranno concesse ai sensi del Regolamento de minimis, o altro regolamento che sarà applicabile al momento della concessione. L'importo del contributo sarà erogato al netto della ritenuta di legge del 4%.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese (al netto di IVA) ammissibili a partire dall’1 luglio 2014 e sino al 30 settembre 2015, sono:

  • Consulenza e servizi specialistici per la predisposizione di business plan;
  • Consulenza e servizi specialistici, nei limiti del 20% del totale delle spese ammissibili, nelle aree marketing, logistica, produzione, formazione del personale, organizzazione aziendale, sistemi informativi e servizi economico-finanziari;
  • Spese di affitto di locali;
  • Spese di utenze;
  • Promozione e pubblicità nei limiti del 10% del totale delle spese ammissibili.

Le precedenti voci sono dettagliate nel regolamento (vedasi sulla destra il box “documentazione”).

Il contributo è erogato su spese sostenute presso il Centro erogatore di servizi “Fondazione Istituto Insubrico di Ricerca per la Vita” di Gerenzano, accreditato da Regione Lombardia tramite il sistema QuESTIO (www.questio.it).

PRESENTAZIONE DELLA RENDICONTAZIONE FINALE

Dall'1 aprile 2015 sino al 20 novembre 2015, inviando il modulo di rendicontazione tramite PEC all'indirizzo protocollo.va@va.legalmail.camcom.it

<< Torna all'elenco Contributi
  • Stampa

Modulistica

  • Modulo di rendicontazione da inviare tramite pec a: protocollo.va@va.legalmail.camcom.it

Documentazione


Contatti utili

Coordinamento Iniziative Promozionali
tel. +39 0332 295363
fax +39 0332 295436
E-mail

HELP DESK

Registro Imprese,
Diritto Annuale, Ambiente
e Conciliazione

CONTACT CENTER R.I.

02/8515.2031

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)