Home
  • Stampa

Innovazione per progetti di comunicazione digitale delle MPMI della provincia di Varese, anche in vista di Expo 2015

Sono disponibili la guida e la modulistica di rendicontazione (nel box a destra).

Sono disponibili, inoltre, gli elenchi di imprese beneficiarie ed il contributo riproporzionato per la Misura A.

COS'È

Bando della Camera di Commercio di Varese rivolto alle imprese, imprese cooperative e imprese sociali della provincia di Varese, finalizzato a supportarne:

  • gli investimenti per progetti di comunicazione e marketing digitale;
  • l’inserimento occupazionale di giovani (under 35), la stabilizzazione di lavoratori già presenti in azienda e l’inserimento di nuovo personale(indipendentemente dall’età), che siano impiegati in tali percorsi innovativi.

Il bando si colloca nell’ambito delle iniziative che la Camera di Commercio di Varese attua in vista dell’Esposizione Universale - Expo 2015.

TIPO DI AGEVOLAZIONE

Si tratta di contributi a fondo perduto.

Le risorse complessive messe a disposizione sono 352.600,00 euro, così ripartite:

  • Misura A - Progetti di comunicazione digitale: 180.000,00 euro;
  • Misura B - Lavoratori per la creatività digitale: 140.000,00 euro;
  • Misura C - Digitale per imprese cooperative e imprese sociali: 32.600,00 euro.

A CHI SI RIVOLGE

Micro, piccole e medie imprese, imprese cooperative e imprese sociali di tutti i settori ad esclusione di quelli non ammessi dal Regolamento CE n. 1998/2006 (de minimis), attive, regolarmente iscritte/annotate al Registro Imprese/Repertorio Economico Attività, aventi sede legale e/o unità operativa in provincia di Varese, in regola con il pagamento del diritto annuale camerale.

Per la Misura B, le imprese potranno accedere ai benefici purché:

  • mantengano il rapporto contrattuale con il soggetto stabilizzato/assunto per almeno 12 mesi dalla data della trasformazione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato o dell’assunzione ex novo;
  • mantengano il rapporto contrattuale con il soggetto inserito con contratto di collaborazione a progetto o con altri contratti di lavoro atipico, per almeno 6 mesi.

INTERVENTI AMMISSIBILI

L’iniziativa si articola in tre azioni di intervento:

  • Misura A: supporta le imprese nel realizzare progetti di comunicazione e marketing digitale, attraverso l’introduzione di nuovi processi comunicativi e/o modelli di business, che siano finalizzati a farsi conoscere sul web e a migliorare la competitività aziendale.
  • Misura B: ha l’obiettivo di favorire l’inserimento occupazionale di giovani (under 35), la stabilizzazione di lavoratori già presenti in azienda e/o l’inserimento di nuovo personale (indipendentemente dall’età), sempre nell’ambito di progetti di comunicazione digitale.
  • Misura C: riservata alle imprese cooperative e imprese sociali, per le medesime finalità delle misure A e B.

Le agevolazioni previste dal bando saranno concesse ai sensi del Regolamento de minimis, o altro regolamento che sarà applicabile al momento della concessione.

L'importo del contributo sarà erogato al netto della ritenuta di legge del 4%.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese, al netto di IVA, sono ammissibili dal 1 novembre 2013 al 31 ottobre 2014.

 Misura A - Progetti di comunicazione digitale

a)  Analisi strategica, progettazione, realizzazione e gestione di attività di comunicazione, content management e marketing digitale nelle sue diverse declinazioni;

b) Realizzazione e/o ottimizzazione del sito (in ottemperanza con i principi del web-marketing SEO - Search Engine Optimization) e spese per la traduzione in altre lingue;

c) Avvio e miglioramento di progetti di e-commerce attraverso l’adozione di tecnologie informatiche per la promozione e vendita on-line di prodotti e servizi;

d) Attività di inserzionismo digitale per campagne display sia in ambienti web (keyword per Search Engine Marketing) che negli ambienti social e promozione sui motori di ricerca;

e) Progettazione e sviluppo di applicazioni (web, mobile, social ecc.) finalizzate ad attività di promozione delle vendite di prodotti e servizi aziendali, all’attivazione di sistemi di comunicazione interna ed esterna, alla generazione di sistemi di interazione con i clienti e customer care;

f)  Analisi e gestione della reputazione on-line;

g) Acquisto di software e hardware di nuova fabbricazione, acquistati nel periodo di realizzazione del progetto, strettamente necessari alla sua realizzazione per un valore massimo complessivo di 2.000,00 euro.

Misura B - Lavoratori per la creatività digitale

a) Per ogni assunzione a tempo determinato di almeno 12 mesi o a tempo indeterminato di giovani (persona sino a 35 anni compiuti al 9 dicembre 2013, data di apertura del bando), documentata da contratto, lettera di incarico;

b)  per ogni assunzione a tempo indeterminato di persone che hanno già in essere rapporti di lavoro, come da regolamento;

c)  per ogni nuovo contratto di collaborazione a progetto e/o contratto atipico.

Misura C - Digitale per imprese cooperative e imprese sociali

Sono ammissibili le medesime spese previste per le Misure A e B, purché sostenute da imprese cooperative o imprese sociali.

DOMANDA

Termine 28 febbraio 2014.

RENDICONTAZIONI

Termini per la presentazione delle rendicontazioni: dal 3 marzo fino all'1 dicembre 2014.

MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE RENDICONTAZIONI

Le rendicontazioni devono essere compilate e trasmesse mediante procedura telematica (seguire le indicazioni della “guida”, disponibile nel box “modulistica” in alto a destra).

<< Torna all'elenco Contributi
  • Stampa

Modulistica

  • Regolamento "Innovazione per progetti di comunicazione digitale delle MPMI della provincia di Varese, anche in vista di Expo 2015"

Domanda

Rendicontazione a partire dal 3 marzo sino all'1 dicembre 2014

La modulistica è in formato PDF editabile. Per compilare i file, salvarli compilati sul proprio pc ed eventualmente riaprirli per effettuare modifiche e/o integrazioni, è possibile scaricare gratuitamente il software PDF-XChange Viewer.


HELP DESK

Registro Imprese,
Diritto Annuale, Ambiente
e Conciliazione

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)