Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

  • Stampa

Ravvedimento 2016 imprese già iscritte

CHI LO PUO' UTILIZZARE

  • le imprese già iscritte al Registro Imprese alla data del 31 dicembre 2015, che non hanno versato il diritto annuale per l'anno 2016 alla scadenza prevista dalla normativa

Termini:

  • entro 30 giorni dalla scadenza del termine ordinario di versamento, in alternativa alla maggiorazione dello 0,40% (ravvedimento breve)
  • entro un anno dalla scadenza del termine ordinario di versamento (ravvedimento lungo).

 

QUANTO SI PAGA

  • L’importo da pagare è dato da:
    • importo del diritto annuale
    • interessi calcolati al tasso legale dello 0,20% annuo con maturazione giorno per giorno, a decorrere dalla data di scadenza del termine di versamento fino al 31 dicembre 2016; al tasso legale dello 0,10% annuo dal 1 gennaio 2017 fino alla data del versamento;
    • in caso di ravvedimento breve: sanzione in misura ridotta pari al 3,75% del tributo;
    • in caso di ravvedimento lungo: sanzione in misura ridotta pari al 6% del tributo.


Calcolo degli importi dovuti

COME SI PAGA

Il pagamento va effettuato nel medesimo giorno con un unico modello F24, compilando la sezione contribuente e la sezione “imu e altri tributi locali”, indicando il codice ente “VA”, l’anno di riferimento “2016” e i seguenti codici tributo:

  • 3850 per il diritto annuale
  • 3851 per gli interessi
  • 3852 per la sanzione

 

Ultimo aggiornamento 15 marzo 2017
  • Stampa

INFO

Diritto Annuale

tel. 0332 295328

per info scrivere a Help Desk

HELP DESK

Registro Imprese,
Diritto Annuale, Ambiente
e Conciliazione

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)