• Stampa

Varese e i suoi 4 siti Unesco a WTE '21

La sede è prestigiosa: il Palazzo della Ragione - da 800 anni cuore pulsante di una della più antiche città universitarie qual è Padova - ospita da giovedì 23 a sabato 25 settembre la nuova edizione del Salone Mondiale del Turismo dedicato ai siti Unesco (WTE ’21). Grazie a Camera di Commercio, Varese sarà protagonista della manifestazione con i suoi “Patrimoni dell’Umanità”: dal Sacro Monte all’Isolino Virginia, fino al Monte Sangiorgio e a Castelseprio con Torba.

Il nostro territorio potrà così proporsi al meglio in quella che è ormai riconosciuta come la più importante iniziativa sui beniUnesco quali elementi d’attrattività turistica. 

Anche quest’anno, WorldTourism Event affianca a un’area espositiva, dove il pubblico può coglierele proposte turistiche e ricettive legata al mondo culturale, dei momenti in cui operatori e agenzie incontrano l’offerta dei siti Unesco di un’Italia che, con gli ultimi ingressi a fine luglio, ha recuperato il primato di paese col maggior numero di “Patrimoni dell’Umanità”: ora, sono 58 rispetto ai 56 della Cina.

«Una partecipazione che – sottolinea il presidente di Camera di Commercio, Fabio Lunghi – va nel segno dell’attenzione al turismo culturale e artistico, uno dei segmenti che stiamo sviluppando. In tal senso, sarà importante l’attività di business to business che potremo sviluppare nell’ambito di WTE offrendoci al meglio su un mercato, quello appunto relativo a questa branca del turismo, dove l’elemento della prossimità è ormai diventato centrale. E lo sarà anche nell’immediato futuro. In tal senso, come territorio varesino abbiamo delle carte di rilievo da poter giocare e vogliamo farlo sempre meglio». 

La presenza varesina alla manifestazione di Padova sarà così l’occasione per promuovere quattro delle eccellenze del nostro territorio, anche grazie al supporto di enti locali e realtà impegnati nella loro valorizzazione: dal Comune di Varese con quelli di Biandronno, Bodio Lomnago e Cadrezzate al Comune di Besano con la Comunità Montana del Piambello ai Comuni di Castelseprio e Gornate Olona con il FAI-Fondo per l’Ambiente Italiano.

Ultimo aggiornamento 16 settembre 2021
  • Stampa

INFO

Ufficio Stampa

tel. 0332 295475

e-mail

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)