• Stampa

"Fatti per avere coraggio": innovazione e prospettive

Quella di Varese è stata riconosciuta come best practice dall’organizzazione non-profit che gestisce a livello globale tutte le iniziative a marchio TED: questo per l’indotto generato, calcolato in 200mila euro all’anno, la rilevanza nazionale che garantisce alla città, ma anche per l’impatto positivo dato dalle borse di studio e il contributo allo sviluppo ambientale con la piantumazione di alberi.

Il Centro Congressi “Ville Ponti” è pronto ad accogliere nel fine settimana del 19 e 20 giugno l’edizione 2021 di TEDx Varese, che avrà come linea guida “Fatti per avere coraggio”. «Supportiamo questa manifestazione che propone temi allineati con diverse progettualità di Camera di Commercio – spiega il presidente Fabio Lunghi –. Un’iniziativa che ha assunto rilievo per la sua capacità di generare innovazione e stimolare un proficuo dibattito, offrendo spunti d’interesse per l’immediato futuro del nostro sistema economico. Saremo presenti all’edizione di quest’anno, ancor più significativa in un 2021 di ripartenza, con momenti di analisi e riflessione su temi importanti per lo sviluppo territoriale».

TEDx Varese, cui è stato assegnato un contributo nell’ambito del bando Cultura 2021 di Camera di Commercio, inizierà alle 10 di sabato 19 giugno. Alla stessa ora, prenderà il via il primo degli appuntamenti organizzati dall’ente camerale: sarà l’incontro dedicato al tema “Matrimonio come atto turistico”, alla luce delle opportunità di sviluppo che la celebrazione di queste cerimonie possono offrire a Varese e il suo territorio. L’iniziativa, che vede come relatore uno dei maggiori esperti in materia, Angelo Garini, vuole essere un primo momento nell’ambito del progetto “Varese Wedding Destination” promosso da Camera di Commercio. Destinatari sono wedding planner, gestori di location, operatori della ricettività, fotografi, fioristi e, in generale, tutti coloro che entrano in gioco nell’organizzazione di un matrimonio. 

Si proseguirà alle 12 dello stesso 19 giugno con un confronto su “Mobilità ciclistica tra sviluppo turistico e sostenibilità”: qui, con l’intervento dei docenti del Politecnico di Milano che si occupano della materia, si affronterà il tema della rete di piste ciclopedonali quale patrimonio di un’area varesina sempre più connotata come “terra di bicicletta”. Rete di recente oggetto di un accordo per la sua valorizzazione che ha visto la firma di Camera di Commercio e Provincia di Varese. Il tutto in linea con quella crescente sensibilità ambientale che sta orientando le scelte dei cittadini verso modelli e stili di vita più sostenibili: la bicicletta quale mezzo ideale sia per quel cicloturismo che permette di assaporare pienamente le atmosfere e le emozioni trasmesse dal nostro territorio, sia per spostamenti locali, anche per raggiungere il posto di lavoro.

Alle 14.30, poi, si parlerà di “Startup: piccole imprese da far crescere”, esperienze a confronto tra nuove realtà imprenditoriali che hanno completato un percorso di formazione e tutoraggio promosso da Camera di Commercio e chi s’avvia alla nuova edizione della stessa iniziativa.

Ultimo aggiornamento 03 giugno 2021
  • Stampa

INFO

Ufficio Stampa

tel. 0332 295475

e-mail

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)