• Stampa

#RESTART Turismo: Fai un Salto a Varese... anche sulla Rai

Creare un sentiment positivo, contando su attrattori ben definiti per il turismo varesino. È un impegno forte quello di Camera di Commercio, che punta a una comunicazione pervasiva per valorizzare la reputation del nostro territorio: «All’insegna dell’hastag #RESTART – spiega il presidente Fabio Lunghi –, ci siamo attivati con l’obiettivo di valorizzare l’immagine della provincia di Varese, con le sue eccellenze ambientali. Un territorio particolarmente adatto ai nuovi modelli turistici, dove gli spazi verdi e le vacanze attive sono un fattore d’attrattività ad alto impatto. Coinvolgendo gli operatori e dopo una fase di ascolto e di sviluppo progettuale con gli stakeholder, abbiamo definito un piano straordinario a favore delle nostre imprese. Un piano con iniziative di promozione e comunicazione mirate, ponendo anche le basi per uno sviluppo duraturo di un settore strategico del nostro sistema economico».

Attività di promozione e comunicazione che, tra l’altro, ha visto la produzione di spot che saranno al centro di campagne social, ma anche di una programmazione RAI a partire da domenica 12 luglio. Spot che, con ironia e leggerezza, vedono un giovane atleta protagonista di salti acrobatici mentre alle sue spalle si stagliano panorami che identificano la provincia di Varese. All’insegna del claim “Fai un Salto a Varese”, la campagna, ideata dal regista varesino Marco Pozzi, vuole suscitare empatia e incrementare il tasso di conoscenza e memorabilità del nostro territorio quale luogo di sorprendente bellezza e attrattività per un pubblico attento a un turismo “active and green”.

Sempre all’insegna del claim “Fai un Salto a Varese” anche una challange per coinvolgere e allargare il progetto al territorio intero: realtà turistiche, cittadini, strutture ricettive… Una sfida in cui tutti saranno chiamati a diventare, sui principali social, “ambassador” di Varese e le sue attrattività!

Di rilievo anche un’iniziativa legata ai tram milanesi: così, quelli delle linee 2 e 19, si vestiranno dei colori e delle immagini della nostra campagna promozionale, che porteranno lungo le vie del centro del capoluogo lombardo.

Non solo: è stato sottoscritto un accordo col FAI per offrire ai turisti che usufruiranno online della #DoYouLake card uno sconto sull’accesso alle “Sere d’estate” in programma nel mese di luglio nei beni che il fondo gestisce sul nostro territorio. È stato poi prodotto del merchandising griffato #Varese DoYouLake e #VareseDoYouBike, presto in vendita con l’e-commerce.

Il tutto per valorizzare un turismo varesino che - dopo i dati 2019 caratterizzati da oltre 1 milione e 400 mila arrivi, che hanno generato più di 2,3 milioni di pernottamenti - quest’anno hanno dovuto fare i conti con l’allerta sanitaria. A marzo, la statistica ha evidenziato un -90% negli arrivi e un -84% nei pernottamenti, con un azzeramento di fatto delle presenze ad aprile. Qualche sia pur minimo segnale di recupero si è invece registrato a giugno, con una contrazione del calo: gli arrivi hanno fermato la discesa al -82% e le presenze al -79%, sempre rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Uno sforzo importante, quindi, quello di Camera di Commercio per la riprogettazione del programma di promozione turistica puntando su un pubblico specifico: «Stanno emergendo nuovi trend turistici, fortemente orientati a vacanze vicine e nella natura – sono sempre parole di Lunghi –. Trend adatti a un territorio, quale il nostro, da sempre definito come “palestra all’aria aperta”, dove il turista può usufruire di grandi spazi, con un distanziamento adeguato, oltre a un contatto con la natura».

Un turismo che, per di più, può già contare su un portale web quale www.varesedoyoulake.it, frutto della sinergia di Camera di Commercio con gli operatori e ricco di tutta l’offerta e le proposte che il nostro territorio può presentare: luoghi, esperienze, eventi. «In questa fase più che mai – continua il presidente della Camera di Commercio –, l’invito agli operatori è quello di alimentare questo portale del turismo varesino. Non solo, più in generale, l’auspicio è anche quello che gli operatori si facciano avanti: l’obiettivo è quello della messa in rete per una migliore valorizzazione dell’attività reciproca». A completamento di un progetto ambizioso, Camera di Commercio ha infatti stanziato risorse anche per un bando rivolto ai promotori di nuovi progetti turistici sul territorio della provincia di Varese. 

Ultimo aggiornamento 10 luglio 2020
  • Stampa

INFO

Ufficio Stampa

tel. 0332 295475

e-mail