• Stampa

SEMINARIO - Glocal Parla anche alle Imprese: 2 Appuntamenti in Agenda

La cultura contribuisce a creare l’habitat adeguato per l’attrattività di un territorio sia dal punto di vista residenziale, sia da quello turistico. In più, secondo i dati del Sistema Produttivo Culturale e Creativo nel 2018 si deve a questo settore il 6,1% del valore aggiunto italiano: oltre 95,8 miliardi di euro.

“Queste sono le ragioni che spingono Camera di Commercio di Varese ad impegnarsi nel sostegno alle iniziative che valorizzino il patrimonio culturale locale. Con i suoi numeri, infatti, Glocal rappresenta un evento in grado di generare considerevoli ricadute economiche a favore delle imprese del territorio ed è anche un’occasione di promozione e valorizzazione della nostra provincia”, spiega Fabio Lunghi, presidente dell’ente camerale.

Gli oltre 2mila partecipanti previsti, gli speaker provenienti da tutta Italia, tra cui i principali protagonisti del giornalismo nazionale espressione di più di 80 testate accreditate, per quattro giorni faranno di Varese la capitale del giornalismo nazionale con quartier generale proprio nella sede dell’ente di piazza Monte Grappa e al Centro Congressi Ville Ponti.

Tra gli appuntamenti di rilievo anche per le imprese del territorio il panel “Rinascimento digitale dalle case alle città, dall’economia al giornalismo” in programma per venerdì 8 novembre alle 11, nella sede camerale. Quella del digitale è una sfida che riguarda tutti a partire dal mondo delle imprese. Ci sono barriere da abbattere, in primis culturali, promuovendo una sorta di rinascimento digitale. Quali strumenti e quali opportunità?

Un incontro durante il quale gli imprenditori avranno la possibilità di acquisire nuove conoscenze sulle opportunità che il digitale offre loro quotidianamente e sulle nuove sfide che questo passaggio comporta.

Un Rinascimento Digitale richiede un salto di qualità profondo che non è solo legato alla pura tecnologia, ma è anche culturale, organizzativo, di competenze e qualità del capitale umano. 

Un nuovo ecosistema digitale privato e pubblico per PMI più competitive sui mercati mondiali e in grado di generare nuovi servizi a valore aggiunto con un’attenzione specifica all’ambiente e all’economia circolare. Su questi temi interverranno Roberto Bernabò, vice direttore Il Sole 24ore, Luigi Caricato, direttore della Comunicazione Esterna del Gruppo BTicino-Gruppo Legrand, Roberto Fuso Nerini, associate, The Vortex, Antonio Tonini, responsabile direzione Servizi alle Camera di Commercio, Infocamere, Nicola Zanardi, direttore Milano Digital Week, Michele Mancino, vicedirettore Varesenews.

Camera di Commercio porterà la sua testimonianza anche per il panel “Turismo e giornalismo: l’importanza dei big data per il racconto”, in programma sempre venerdì 8 novembre, dalle 14 nella sede di VareseVive in via San Francesco d’Assisi, 26.

Saper leggere i dati, gestire le informazioni e analizzare i flussi turistici per conoscere e interpretare gli andamenti del settore, individuare strategie di comunicazione mirate e realizzare l’identikit del turista tipo.

Al centro del focus le grandi potenzialità dei big data non solo per i giornalisti che raccontano il turismo, ma anche per gli imprenditori che “vivono di turismo”.

Tra i Big Data di interesse per il settore turistico, Camera di Commercio di Varese si occupa di rilevare e analizzare, tramite la piattaforma Turismo5 e mettendole a disposizione sul suo portale Osserva Varese, le statistiche basate sui flussi turistici di arrivi e partenze, sui paesi di provenienza dei turisti, sui tassi medi di permanenza. Non manca poi la rilevazione sistematica della composizione del settore con il numero di strutture alberghiere ed extralberghiere presenti sul territorio e i posti letto a disposizione.

Durante il panel a Glocal, Elena Provenzano, responsabile dell’ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio di Varese, illustrerà proprio gli strumenti utilizzati dall’ente camerale per conoscere in tempo reale i movimenti turistici, fino agli andamenti giornalieri, con esempi concreti di ciò che è accaduto di recente a Varese. Su questi temi interverranno Isaia Invernizzi, giornalista L'eco di Bergamo, Elena Provenzano, responsabile ufficio Studi e Statistica, Camera di Commercio di Varese, Massimiliano Serati, direttore della Divisione Ricerca della LIUC Business School, Riccardo Saporiti, datajournalist.

La partecipazione agli incontri è gratuita, occorre registrarsi al sito www.va.camcom.it, sezione convegni.

Ultimo aggiornamento 04 novembre 2019
  • Stampa

INFO

Ufficio Stampa

tel. 0332 295475

e-mail