• Stampa

SEMINARIO - “Heppinnovation – per Innovatori Entusiasti"

65 ore d’approfondimento su temi decisivi per il successo d’impresa quali l'innovazione digitale, la competizione dirompente e le strategie di internazionalizzazione anche nei mercati emergenti.

Ha preso il via oggi, venerdì 27 settembre, il corso di alta formazione “Heppinnovation – per Innovatori Entusiasti”, rivolto a imprenditori e manager di piccole e medie imprese dell’area di frontiera e quindi anche del territorio varesino. L’iniziativa rientra infatti nel progetto Interreg Italia Svizzera “TRANSFORM - TransFormAzione e Imprenditorialità Aperta”, di cui la Camera di Commercio varesina è partner.

Il primo appuntamento si terrà nella sede di Baveno della Camera di Commercio del Verbano Cusio Ossola, che è capofila del progetto. Delle 65 ore previste, tutte a titolo gratuito, 43 sono previste a Baveno mentre le restanti 22 al Centro Congressi Ville Ponti di Varese. In questa sede, il primo appuntamento è per venerdì 18 ottobre con un incontro sul tema “Comunicazione interculturale in ambito imprenditoriale”. Il corso di alta formazione vede la collaborazione di Bergamo Sviluppo-azienda speciale della Camera di Commercio bergamasca.

A conclusione del percorso, è prevista una visita al Polo Tecnologico della provincia di Bergamo (il POINT di Dalmine), durante la quale i partecipanti saranno coinvolti in un momento formativo legato ai temi di Impresa 4.0. Sono poi previsti la visita al Parco Scientifico e all’Incubatore d’Impresa di Bergamo Sviluppo. Non mancheranno testimonianze d’imprese e start-up innovative che hanno già avviato processi di digitalizzazione e internazionalizzazione.

«Questo corso rivolto alle imprese varesine è un’ulteriore conferma dell’attenzione con cui Camera di Commercio – sottolinea il presidente, Fabio Lunghi – guarda al tema della formazione e quindi della competitività del nostro sistema economico. Un’attenzione che ci porta a cogliere ogni opportunità che si presenti anche in ambito europeo. Vogliamo insomma consentire alle nostre pmi di rafforzare la capacità di internazionalizzazione, presentandosi sui mercati con modalità più competitive, innovative e sostenibili. Tra gli obiettivi del progetto, anche la collaborazione transfrontaliera tra imprese e altri attori dello sviluppo su temi chiave come quelli legati all’innovazione».

Innovazione che, nell’ambito di questo percorso di Alta Formazione, è intesa sia in termini di processo, sia di strategia e organizzazione. Di particolare rilievo anche la metodologia: sono previsti, infatti, momenti di docenza frontale alternati allo svolgimento di giochi di ruolo, business game e lavori di gruppo. Il tutto per stimolare nei partecipanti un atteggiamento aperto all’innovazione e al mettersi in gioco.

Per informazioni e iscrizioni: Eloana Cardella, Camera di Commercio di Varese,scuolalavoro@va.camcom.it, telefono 0332 295363.

Ultimo aggiornamento 27 settembre 2019
  • Stampa

INFO

Ufficio Stampa

tel. 0332 295475

e-mail