Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

  • Stampa

Sport Commission: assegno di ricerca & calendario eventi

La Varese Sport Commission guarda all’immediato futuro, senza trascurare analisi e riflessioni sul primo anno e mezzo della sua attività: durante una convention che ha riunito nelle sale delle Ville Ponti esponenti del mondo del turismo, organizzatori di eventi sportivi e rappresentanti delle istituzioni locali, si è fatto il punto sull’attività di un’iniziativa voluta dalla Camera di Commercio e presentata ufficialmente nella primavera del 2016 in Regione Lombardia.

Oltre che per far sinergia tra i diversi interlocutori, l’occasione è stata preziosa per evidenziare il ruolo rilevante che l’economia del turismo sportivo - col suo peso crescente a livello mondiale, dove il 18.6% dei turisti è spinto proprio da motivazioni legate allo sport - sta acquisendo per lo sviluppo dell’intero territorio provinciale. Un territorio che, con i suoi laghi e le vallate prealpine, si presenta come un vero e proprio “centro sportivo a cielo aperto” per le discipline di acqua, terra e aria.

Di particolare rilievo, poi, la presentazione del calendario degli eventi 2018, in costante aggiornamento sul sito www.varesesportcommission.it, e l’annuncio da parte di Mapei Sport dell’avvio della collaborazione con la stessa Varese Sport Commission per il bando d’attribuzione di un assegno di ricerca del valore di 10mila euro da destinarsi a un laureato in Scienze Motorie. Assegno che porta il nome di Aldo Sassi, tra i maggiori esponenti della medicina collegata alla preparazione atletica e alla lotta al doping scomparso nel 2010, e che punta a formare al meglio giovani ricercatori coinvolgendoli nell’attività dei laboratori di Mapei Sport a Olgiate Olona.

Tra i momenti significativi della convention anche l’attribuzione del premio “Premio Varese Sport Commission - Turismo e Sport 2017” ai tre eventi sportivi che, nel corso dell’anno, hanno portato il maggior numero di pernottamenti nelle nostre strutture ricettive. Il riconoscimento è così andato alla Gran Fondo Tre Valli Varesine che, organizzata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda, ha garantito 1.500 pernottamenti; a seguire, il Gensan Italian Shodown che, promosso da Chimera Ssdrll a MalpensaFiere, ne ha portati 1.250, un numero leggermente superiore ai 1.200 pernottamenti dei Campionati Italiani Under 23 svoltosi alla Schiranna su iniziativa della Canottieri Varese. Alle tre società organizzatrici di questi eventi, la Varese Sport Commission in collaborazione con il Varese Convention and Visitors Bureau ha offerto altrettanti voucher per l’accoglienza, con stanze d’albergo messe a disposizione dall’Hotel Ungheria e dall’ATA Hotel, entrambi di Varese, e dall’Hotel Ibis Milano Malpensa.

A concludere in dolcezza la convention, la torta della Varese Sport Commission offerta dalla pasticceria Bacilieri di Marchirolo, da sempre punto d’incontro privilegiato per ciclisti, motociclistiche e runner che si muovono lungo le strade dell’Alto Varesotto.   

Ultimo aggiornamento 19 dicembre 2017
  • Stampa

INFO

Ufficio Stampa

tel. 0332 295475

e-mail

HELP DESK

Registro Imprese,
Diritto Annuale, Ambiente
e Conciliazione

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)