Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

  • Stampa

Rally dei Laghi: uno spettacolo che attrae

«Un evento che fa ormai parte del vissuto sociale ed economico del nostro territorio e che genera un indotto significativo»parole di Andrea Sabella - patron e organizzatore del Rally dei Laghi, in svolgimento nel fine settimana con partenza e arrivo da Varese - che trovano riscontro nei dati relativi a quella che è la principale competizione motoristica del nostro territorio. «Come organizzazione e solo se consideriamo lo staff che opera per dar vita all’evento – continua lo stesso Sabella –, siamo a 146 pernottamenti nelle strutture alberghiere varesine. A questo si devono aggiungere i 280 concorrenti con i loro tecnici, molti dei quali arrivando da tutta Italia e dalla Svizzera si fermeranno da domani, venerdì, e fino a domenica sul nostro territorio. Non mancheranno poi gli appassionati e i tifosi che sceglieranno di trascorrere delle giornate nella nostra zona dei laghi».

Si prevede insomma, meteo permettendo, un grande spettacolo in un weekend motoristico che prenderà il via domani, venerdì 24 marzo, alle 18 con le verifiche negli uffici di piazza Monte Grappa messi a disposizione dalla Camera di Commercio. Poi, spazio ai protagonisti con piloti e navigatori che condurranno automobili ad alto concentrato di tecnologia lungo un percorso che comprende le mille curve dei passi varesini: il Cuvignone, l’Alpe Tedesco e il Sette Termini. E in più un momento a tutto agonismo diventato irrinunciabile per i veri appassionati dei rally: la prova show nel cementificio di Caravate del primo pomeriggio di sabato: qui, lo scorso anno si contarono ben 8mila presenze!

Una manifestazione che è, insomma, diventata anche una preziosa occasione per valorizzare il nostro territorio a fini turistici. Proprio per questo, l’edizione 2017 del Rally dei Laghi gode del supporto della Varese Sport Commission, il progetto della Camera di Commercio varesina che punta a intercettare quella variegata domanda di turismo sportivo in continua crescita, caratterizzata da una buona capacità di spesa, generando interessanti ricadute per tutta la filiera dell’ospitalità. «Grazie a manifestazioni di rilievo, come è il caso del Rally dei Laghi – sottolinea il presidente della Camera di Commercio Giuseppe Albertini – Varese e la sua provincia possono puntare ad accrescere il proprio ruolo nel settore, oggi più che mai ricco di opportunità, del turismo sportivo. E questo a beneficio del tessuto imprenditoriale che opera nel mondo della ricettività alberghiera e della ristorazione. Un tassello significativo nel percorso che vede Camera di Commercio e associazioni di categoria impegnate per la crescita del nostro turismo». 

Ultimo aggiornamento 23 marzo 2017
  • Stampa

INFO

Ufficio Stampa

tel. 0332 295475

e-mail

HELP DESK

Registro Imprese,
Diritto Annuale, Ambiente
e Conciliazione

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)