Home
  • Stampa

Il Diamante dell'economia della provincia di Varese - agosto 2011

Il "Diamante dell'economia della provincia di Varese" propone una sintetica lettura d’insieme dell’economia locale, mettendo a confronto i valori rilevati per la provincia di Varese e per l'Italia dei seguenti indicatori:

  • il tasso di disoccupazione (persone in cerca di lavoro/forze di lavoro);
  • il valore aggiunto pro-capite in migliaia di euro, dal 2011 il Pil pro-capite in migliaia di euro;
  • la propensione all'export (esportazioni/valore aggiunto);
  • la propensione all'import (importazioni/valore aggiunto), dal 2011 il grado di apertura al commercio estero (import+export/valore aggiunto);
  • le imprese attive presenti sul territorio per kmq.

DIAMANTE DELL'ECONOMIA DELLA PROVINCIA DI VARESE

diamante

In ogni asse-indicatore il vertice del diamante tocca il valore, riportato sulla scala con riferimento sia al valore provinciale sia a quello regionale e nazionale, registrato dall’indicatore nell’anno preso a riferimento, quello di cui si ha l’ultimo dato aggiornato. Gli anni di riferimento degli indicatori segnalati sono, infatti, diversi in quanto risentono della differente disponibilità di dati aggiornati da parte dell’Istat, dell’Istituto Guglielmo Tagliacarne e di Movimprese.Per una maggior completezza si allega anche una tabella con i dati utilizzati per la costruzione del grafico. 

INDICATORIVARESELOMBARDIAITALIA
Tasso di disoccupazione % - 20105,3%5,6%8,4%
Pil pro capite in migliaia di euro - 2010303226
Propensione all'export % - 201037,3%32,6%24,3%
Grado di apertura all'estero % - 201060,4%72,8%50,7%
N° imprese per Kmq - 201053,734,517,5

Fonte: Istat, Istituto Tagliacarne e Movimprese

Ultimo aggiornamento 23 agosto 2011

  • Stampa