Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

  • Stampa

Verbale di accertamento

COS’E’

Il verbale di accertamento è l’atto con cui l’organo accertatore contesta formalmente all’obbligato, mediante notifica, la violazione di un illecito amministrativo.

Il verbale di accertamento viene notificato all’obbligato principale (persona fisica) tramite il servizio postale o Posta Elettronica Certificata e all’obbligato solidale (es. società) tramite Posta Elettronica Certificata.

Il sanzionato, al quale è stato regolarmente notificato il verbale di accertamento, può scegliere alternativamente se:

  1. pagare la sanzione in misura ridotta come indicata nel verbale stesso, entro 60 gg. dalla data di notifica del verbale: in questo caso il procedimento sanzionatorio si estingue;
  2. presentare scritti difensivi e/o chiedere di essere sentiti, entro 30 gg. dalla data di notifica del verbale.


Importi sanzioni

 

PAGAMENTO DEL VERBALE

  • Sanzioni Registro Imprese
    il pagamento deve essere effettuato con il modello F23 allegato al verbale di accertamento presso gli uffici postali, le banche o l’esattoria.
  • Sanzioni Repertorio Economico Amministrativo
    il pagamento deve avvenire con bollettino di conto corrente postale n. 19485218 intestato a Camera di Commercio di Varese – P.zza Monte Grappa 5, specificando quale causale il n. del verbale

 

CHI DEVE PAGARE

Il pagamento deve essere effettuato una sola volta o dall’obbligato principale (persona fisica) o dal responsabile in solido (società, consorzio, associazione ecc.), non da entrambi.

 

SCRITTI DIFENSIVI

Gli scritti difensivi, con facoltà di essere sentiti, devono essere presentati in carta semplice alla Camera di Commercio di Varese - Piazza Monte Grappa, 5 - 21100 Varese, entro 30 gg. dalla notifica del verbale.

Può presentare lo scritto difensivo il singolo soggetto sanzionato oppure un intermediario professionale munito di delega e copia del documento d'identià del/i soggetto/i sanzionato/i.

Nel caso di società è possibile presentare un unico scritto difensivo, in nome e per conto di tutti i sanzionati, sottoscritto dal legale rappresentante o dall’intermediario professionale munito di delega e copia del documento d'identià del/i soggetto/i sanzionato/i.

Gli scritti difensivi saranno esaminati  solo decorsi i termini di pagamento e solo nel caso in cui il verbale non sia stato pagato. Se si presentano scritti  difensivi NON effettuare alcun pagamento del verbale.

Ultimo aggiornamento 06 giugno 2016

  • Stampa

INFO

Verifiche Amministrative

tel. 0332 295307

e-mail

Vedi anche

Domande ricorrenti - FAQ

HELP DESK

Registro Imprese,
Diritto Annuale, Ambiente
e Conciliazione

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)