Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

  • Stampa

Sospensione e Revoca

 

SOSPENSIONE

In caso di inutilizzo prolungato o smarrimento, prima di revocare definitivamente il certificato di firma digitale è possibile sospenderne la validità.

La richiesta di sospensione e di riattivazione del certificato possono essere effettuate on line dal titolare inserendo i propri dati nel form di richiesta.

La sospensione è temporanea e il certificato, una volta riattivato, avrà la piena validità per essere nuovamente utilizzato dal titolare.

 

REVOCA

l dispositivi di firma digitale si revocano per smarrimento, furto, blocco involontario, o variazione dei dati riportati nei certificati digitali.

In questi casi è necessario:

  • presentare alle autorità competenti apposita denuncia
  • inviare all'indirizzo e-mail firmadigitale@va.camcom.it il modulo di revoca sottoscritto dal titolare del certificato con allegata copia di un documento di identità in corso di validità.

Il certificato di firma digitale revocato non potrà più essere utilizzato e dovrà essere richiesto un nuovo dispositivo di firma.

La revoca  è quindi una procedura definitiva che tutela  il titolare da eventuali utilizzi fraudolenti del proprio dispositivo di firma digitale.

Ultimo aggiornamento 26 luglio 2017

  • Stampa

INFO

Firma digitale (dal lunedì al venerdì 8.30-18.30)

tel. 049 20 30 230

e-mail

HELP DESK

Registro Imprese,
Diritto Annuale, Ambiente
e Conciliazione

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)