Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

  • Stampa

Soggetti sanzionabili

Le sanzioni stabilite dal codice civile o da altre leggi per ritardata/omessa iscrizione/deposito nel Registro Imprese oltre il termine prescritto sono applicate a tutti i soggetti individuati dall’articolo violato.

Le sanzioni per tardata denuncia di dati economici nel Repertorio Economico Amministrativo (R.E.A.) sono applicate a tutti i soggetti che per legge sono tenuti alla presentazione di dette denunce.

Esempio: l’art. 2383 del codice civile individua nell’amministratore nominato il soggetto tenuto a presentare la denuncia della propria nomina al Registro Imprese. Quindi, in caso di tardata denuncia, il soggetto sanzionabile è l’amministratore nominato o confermato.

 

L'OBBLIGATO PRINCIPALE

La persona fisica destinataria della sanzione, a seconda dell’atto o dell’evento, è l’obbligato principale;  può essere tale l’amministratore unico, un componente del consiglio di amministrazione, il sindaco effettivo, i soci delle società di persone, il liquidatore, il titolare di impresa individuale, il notaio.

 

L'OBBLIGATO SOLIDALE

“Se la violazione è commessa dal rappresentante o dal dipendente di una persona giuridica o di un ente privo di personalità giuridica o, comunque, di un imprenditore nell’esercizio delle proprie funzioni o incombenze, la persona giuridica o l’ente o l’imprenditore è obbligato in solido con l’autore della violazione al pagamento della somma dovuta” - L. 689/8, art.6

Questo articolo stabilisce il principio della responsabilità solidale di soggetti estranei alla violazione ma in relazione con l’autore dell’illecito.

Sono  tali, a titolo di esempio, la società, il consorzio o l’associazione.

L’obbligato solidale è tenuto al versamento complessivo delle sanzioni comminate esclusivamente nel caso in cui gli obbligati principali non provvedano personalmente al pagamento della sanzione loro inflitta.

Per questo motivo il verbale di accertamento viene notificato anche all’obbligato solidale.

 

Ultimo aggiornamento 23 aprile 2014

  • Stampa

INFO

Verifiche Amministrative

tel. 0332 295307

e-mail

Vedi anche

Domande ricorrenti - FAQ

  • Cosa posso fare se, per errore, ho pagato sia il verbale dell’obbligato principale che il verbale dell’obbligato solidale?

    Risposta: Chiedere il rimborso compilando l’apposito modulo di rimborso.
HELP DESK

Registro Imprese,
Diritto Annuale, Ambiente
e Conciliazione

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)