Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

  • Stampa

Servizi per Pubbliche Amministrazioni

SERVIZIO VERIFICHE AUTOCERTIFICAZIONI IMPRESE DA PARTE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Logo_sito_VerifichePA

Le Pubbliche Amministrazioni hanno a disposizione il portale Verifiche PA, che consente loro di controllare la veridicità delle dichiarazioni sostitutive ricevute da imprese e persone, relativamente ai dati contenuti nel registro Imprese.

La PA che deve verificare le autocertificazioni  di imprese e cittadini, può trovare risposta tramite questo servizio telematico.

Un servizio immediato che evita di doversi rivolgere alle singole Camere di Commercio.

Tra i documenti disponibili non è attualmente compreso quello antimafia.

L’amministrazione, che deve essere iscritta all’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA), richiede, attraverso il portale Verifiche PA, il documento specificando:

  • codice fiscale dell’impresa
  • riferimenti del procedimento in corso: numero di protocollo e causale

Il Servizio visualizza il documento di verifica di autocertificazione in formato PDF contenente:

  • gli estremi della PA procedente e i riferimenti del procedimento
  • i riferimenti del soggetto che si è accreditato al portale per conto dell’Ente
  • i dati del documento di verifica di autocertificazione
  • il numero di protocollo interno InfoCamere del documento

ELENCHI PEC

 Verifiche PA fornisce anche elenchi di caselle di Posta Elettronica Certificata (PEC) delle società di persone e di capitali.

La Pubblica Amministrazione richiede, attraverso il portale Verifiche PA, un elenco di indirizzi PEC specificando:

  • il codice comune
  • il codice attività (fino ad un massimo di tre valori)

Il Servizio restituisce, per ogni impresa:

  • denominazione
  • codice fiscale
  • sigla provincia
  • numero REA
  • indirizzo PEC

L’elenco contiene tutte le sedi di impresa iscritte nel Registro Imprese, non cessate, relative a società di capitali o di persone.

L’elenco è rappresentato da un file disponibile nell’area di download del portale, su richiesta dell’utente, può essere inviato alla propria casella di Posta Elettronica Certificata (PEC).

Vai al portale Verifiche PA

Per richieste non riconducibili ai casi precedenti, la Pubblica Amministrazione può rivolgersi al call center dedicato che, oltre a tracciare la chiamata, fornirà all’utente i riferimenti dell’ufficio competente della Camera di Commercio.

Ultimo aggiornamento 13 giugno 2012

  • Stampa

INFO

Call Center Verifiche PA (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17)

tel. 06/64.89.29.00

fax

HELP DESK

Registro Imprese,
Diritto Annuale, Ambiente
e Conciliazione

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)