Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

  • Stampa

Richiesta carnet sostitutivo

Quando il carnet sta per scadere e la merce oggetto del documento non può essere riesportata dal Paese estero entro i termini previsti l´operatore deve verificare che la Dogana locale accetti un Carnet sostitutivo.

In caso affermativo, prima della scadenza del vecchio carnet, può richiedere con l´apposito modulo un Carnet che sostituisca quello in scadenza; esso avrà la validità di un anno dalla nuova emissione.

L´operatore otterrà il Carnet sostitutivo presentando la stessa documentazione e pagando le stesse somme richieste per il rilascio di un Carnet nuovo (compresa la polizza assicurativa).

Si precisa che i due Carnets (il carnet in scadenza ed il carnet sostitutivo) dovranno essere presentati per i visti, rigorosamente prima della scadenza del primo carnet, sia alla dogana comunitaria di uscita, che a quella straniera che aveva effettuato l´operazione di importazione. Dopo l´apposizione dei visti, il carnet "sostituito" dovrà essere restituito alla Camera di Commercio, mentre il nuovo Carnet sostituitivo seguirà la merce fino al rientro definitivo nella Comunita´ Europea.

Nel caso in cui la dogana locale non accetti il Carnet sostitutivo, la merce dovrà essere assolutamente riesportata entro i termini concessi. In caso contrario diventa inevitabile il pagamento dei diritti doganali.

Ultimo aggiornamento 12 marzo 2015

  • Stampa

INFO

Commercio Estero

tel. 0332 295389

e-mail

HELP DESK

Registro Imprese,
Diritto Annuale, Ambiente
e Conciliazione

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)