Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

  • Stampa

Costi e modalità di pagamento

DIRITTI DI SEGRETERIA

Su domande e denunce presentate al Registro Imprese sono applicati i diritti di segreteria. L'importo da pagare varia in relazione al soggetto interessato e al tipo di pratica presentata.

Per ulteriori dettagli clicca qui

 

IMPOSTA DI BOLLO

Il deposito delle pratiche telematiche al Registro Imprese è soggetto al pagamento dell'imposta di bollo in modo virtuale (salvo le esenzioni previste per alcune domande/denunce), in misura variabile a seconda del tipo di impresa che effettua il deposito:

  • 17,50 Euro per le imprese individuali
  • 59,00 Euro per le società di persone
  • 65,00 Euro per le società di capitali

Casi particolari imposta di bollo

  • Società di persone: cancellazione contestuale all’atto di scioglimento senza liquidazionenews
    Vista l'unicità del contesto, l'imposta di bollo pagata con MUI include anche l'imposta dovuta per l’iscrizione della cancellazione: non è quindi dovuta imposta di bollo in entrata in aggiunta al bollo pagato con MUI (Agenzia delle Entrate – Direzione Generale della Lombardia, risposta a interpello 904-1048/2015).

 

  • SRL semplificata: costituzione e contestuale dichiarazione unico socio news
    L'esenzione dall’imposta di bollo prevista per l’iscrizione di srls si estende anche alla dichiarazione del socio unico presentata contestualmente dal notaio (Agenzia delle Entrate – Direzione Centrale Normativa, consulenza giuridica n. 954-16/2015, prot. n. 73350 del 16.5.2016).

 

COSTI D'INVIO PER LE PRATICHE TELEMATICHE

I pagamenti relativi alle pratiche telematiche possono essere effettuati tramite un conto prepagato gestito da Telemaco attraverso un sistema a scalare: per ogni pratica vengono detratte dal conto gli importi previsti per diritti di segreteria, imposta di bollo e costi di invio (regolati dalla convenzione "TELEMACOPAY").

 

 

DIRITTO ANNUALE

Il diritto annuale è un tributo che tutte le imprese iscritte o annotate nel Registro Imprese ed i soggetti iscritti al REA devono versare ogni anno a favore della Camera di Commercio competente territorialmente.

Sono tenute al pagamento le imprese iscritte o annotate al 1° gennaio, nonché le imprese iscritte o annotate nel corso dell’anno di riferimento.
L’importo non è frazionabile in rapporto alla durata dell’iscrizione nell’anno.

Per ulteriori dettagli clicca qui.

Ultimo aggiornamento 24 giugno 2016

  • Stampa

INFO

Registro Imprese - Contact Center

tel. 02 22177031

Documentazione

NORMATIVA

DM 17 luglio 2012 - diritti di segreteria

 

dPR 26 ottobre 1972, n.642 - imposta di bollo

HELP DESK

Registro Imprese,
Diritto Annuale, Ambiente
e Conciliazione

CONTACT CENTER R.I.

02/221 770 31

contact@va.camcom.it
 (NON utilizzare PEC)